I Carabinieri della Stazione di Pianoro (BO) hanno arrestato un automobilista per resistenza a un pubblico ufficiale. E’ successo durante un posto di controllo alla circolazione stradale che i militari stavano facendo in via Andrea Costa per verificare le autodichiarazioni degli automobilisti per spostarsi tra le ore 22:00 e le 05:00, essendo consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.

Alla vista di un’automobile che si stava avvicinando al posto di controllo, il militare incaricato di fermare i veicoli ha imposto l’alt al conducente, ma questi, invece di rallentare e fermarsi, ha accelerato fuggendo in direzione di Bologna. I Carabinieri della Stazione di Pianoro (BO) hanno ingaggiato un inseguimento con l’automobilista, riuscendo a bloccarlo 2 km dopo, in via del Dazio a Bologna, con l’ausilio dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna. Inottemperante alle disposizioni anti Covid-19 e a un divieto di dimora nel Comune di Pianoro (BO) che aveva ricevuto il mese scorso, come conseguenza di un reato commesso qualche tempo fa per atti persecutori, l’automobilista è sceso dal veicolo e ha aggredito i militari.

Neutralizzato da un’attivazione di spray al peperoncino, l’aggressore, identificato in un 47enne italiano, residente a Medicina (BO), è stato arrestato e su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, tradotto in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Durante l’aggressione del 47enne, un Carabiniere della Stazione di Pianoro (BO) è rimasto lievemente ferito.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013