La Bocciofila Fioranese incontra sponsor e amministratori



Presso il Bocciodromo di Spezzano, sabato 16 marzo alle ore 16, la società sportiva Bocciofila Fioranese incontra gli sponsor che ne sostengono l’attività e l’amministrazione comunale, per fare il punto della situazione. Già guarda avanti e pensa al 2020 quando ricorrerà il quarantesimo anno di fondazione della cooperativa che finanziò economicamente e con migliaia di ore di lavoro, affiancati dal Comune, la realizzazione del bocciodromo che sarà poi inaugurato nel 1983.

Intanto gli otto campi da bocce si sono ridotti a quattro perché negli altri quattro viene ospitata la Libertas Fiorano che ha lasciato la palestra di Crociale in vista dell’abbattimento.

La Bocciofila Fioranese, con 30 giocatori agonistici, ha quattro ‘campioni’ nella categoria A: Daniele e Luciano Ingrami, Antonio Lomonaco e Fabio Uguzzoni ed organizza nell’impianto di Spezzano tre eventi, ormai divenuti una tradizione consolidata nel settore bocce: la gara nazionale per le categorie A e B ‘Trofeo Città di Fiorano’ che ha svolto la sua 14° edizione in febbraio, il 36° Gran Premio Città di Fiorano per categorie A,B e C individuali e, a ottobre, il 37° Gran Premio Lapam Federimpresa per coppie delle categorie B e C.