domenica, 21 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeBolognaUbriaco alla guida si immette in contromano in autostrada A13: l’intervento della...





Ubriaco alla guida si immette in contromano in autostrada A13: l’intervento della Polizia di Stato evita lo scontro con le altre auto

È quanto è accaduto nella notte tra sabato e domenica scorsi, intorno alle 4.00: nella sala radio del Centro Operativo Autostradale di Bologna giungevano diverse comunicazioni che segnalavano la presenza di un’auto in contromano lungo l’A13 – tra il casello di Altedo e il casello di Ferrara Sud – diretta verso Padova.

Ricevuta la comunicazione, una pattuglia della Sottosezione autostradale di Altedo si è attivata immediatamente per instaurare la manovra di Safety car, che mira a rallentare il traffico presente in autostrada (di solito scarso nelle ore notturne) e creare una coda alle spalle della macchina della Polizia Stradale.

Dopo poco, gli Agenti si avvedevano di una macchina che procedeva in corsia di sorpasso: a questo punto, grazie all’attivazione di tutti i dispositivi di illuminazione visivi e acustici sono riusciti ad attirare l’attenzione dell’auto in contromano, che prima rallentava la sua marcia e poi si arrestava dinanzi alla macchina della Polizia Stradale.

Gli Agenti bloccavano il traffico formatosi alle loro spalle grazie alla manovra di Safety car e consentivano al conducente del veicolo in contromano di effettuare un’inversione di marcia per posizionarsi nella giusta direzione e fermarsi in corsia di emergenza.

L’uomo alla guida dell’auto, all’atto di porgere i documenti agli Agenti per l’identificazione, ha esibito loro un bancomat al posto della carta d’identità: era in evidente stato confusionale ed aveva difficoltà ad interloquire con loro. Sottoposto al controllo etilometrico, l’uomo è risultato positivo, con un tasso alcolemico altissimo pari a 2,53 gr/l.

Gli Agenti della Sottosezione autostradale di Altedo hanno denunciato l’uomo per guida in stato di ebbrezza, ritirandogli la patente in attesa del successivo provvedimento di revoca per la guida in contromano.

La corsa di un’auto che viaggia nella direzione opposta a quella consentita rappresenta un momento di forte pericolo nella circolazione stradale: gli Agenti della Polizia Stradale sono riusciti, con la loro professionalità, ad intervenire tempestivamente attuando una manovra di Safety car che ha consentito di interrompere la corsa dell’uomo, tenendo gli altri utenti in condizioni di sicurezza, alle loro spalle e ad una velocità estremamente ridotta.

















Ultime notizie