giovedì, 25 Aprile 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeBolognaUn viaggio tra il 75°esimo anniversario di Uisp Bologna e il 50°...





Un viaggio tra il 75°esimo anniversario di Uisp Bologna e il 50° anniversario del Circolo Nuoto Uisp

La lunga storia dello sport sociale

Per raggiungere un traguardo non serve fretta, bensì procedere senza sosta. Così come Uisp ha fatto e continua a fare nel corso del tempo, dove ora marca la meta dei suoi 75 anni. Per proseguire così un cammino che, come da tradizione, è da sempre dedicato al “diritto allo sport per tutti e per tutte”.

Settantacinque anni si possono ripercorrere velocemente con il cuore, per mettere in fila tutte le iniziative che l’associazione sportiva, nata nel 1948, ancora oggi mette in campo. L’obiettivo, infatti, è quello di promuovere lo sport in quanto attività aperta a tutti, indipendentemente dalla propria estrazione sociale, età, sesso, nazionalità. Ispirandosi, in questo modo, ai principi di solidarietà e rispetto dell’ambiente, considerando lo sport un bene di tutti proprio perché interessa la salute, la qualità della vita, l’educazione e la socialità di ognuno: tutti pezzi indispensabili di un puzzle che Uisp, ancora oggi, mantiene uniti.

Un’occasione, questa, per ‘camminare’ così nella storia dell’Uisp, in tutti i sensi: per riflettere, esplorare, raccontare e guardarsi allo specchio, progettando il futuro, giorno per giorno, in occasione di un traguardo che nei suoi 75 anni mette insieme presente, passato e futuro.

Come conferma il calendario, però, il 2023 è un anno di doppie ricorrenze. Quest’anno, infatti, a essere raggiunto è anche il cinquantesimo traguardo del Circolo Nuoto Uisp Bologna – conosciuto anche come Cienne -, la società di nuoto fondata nel 1972 dall’allora Presidente Gino Santi. Da sempre affiliata alla Federazione Italiana Nuoto, dal 1980 al 2022 è stata presieduta dal compianto Presidente Mauro Riccucci e da metà 2022 il timone è in mano al nuovo Presidente, Lorenzo De Sanctis.

Il Circolo Nuoto è da sempre promotore dello sport ad alto livello per i giovani nuotatori bolognesi con importanti risultati a livello nazionale e internazionale. Così come confermano i numerosi traguardi che costellano la sua storia, dove si vantano cinque partecipazioni alle Olimpiadi con i suoi atleti: per il nuoto Marco Orsi (Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016), Martina Grimaldi (Londra 2012 con la medaglia di bronzo nella 10 km.), Lorenza Vigarani (Barcellona 1992) e per il nuoto sincronizzato Sara Sgarzi (Rio de Janeiro 2016). Nel corso degli ultimi 20 anni, il Circolo Nuoto ha rappresentato l’élite tra le società italiane, con innumerevoli partecipazioni ai Campionati a Squadre di A1. Nel 2023 ha ricevuto un importante onorificenza dal Presidente Malagò del CONI: la Stella d’Oro al merito sportivo.

Attualmente, grazie anche all’importante apporto delle Società di Base, il Cienne ha tra i suoi iscritti più di 170 atleti Categoria e 80 esordienti. Le società di base che compongono e formano i futuri atleti del Circolo Nuoto UISP Bologna, sono: Nuoto Sprint Borgo, Sport 2000 Pianoro, AS Molinella Nuoto, Marconi 93, Centro Nuoto Persiceto, Polisportiva Nuoto Masi, Arcoveggio Nuoto.

Per l’occasione, questo pomeriggio – nella Cappella Farnese di Palazzo d’Accursio – si è celebrato il 75° anniversario UISP e il 50° del Circolo Nuoto. La Presidente Uisp Paola Paltretti e Lorenzo De Sanctis, Presidente del Circolo Nuoto alla presenza dell’Assessora Roberta Li Calzi hanno avuto il piacere di avere tra gli ospiti Tiziano Pesce, Presidente Nazionale Uisp APS, Gino Santi, Presidente Onorario Uisp Bologna APS, Romano Prodi, Ex Presidente del Consiglio, Paolo Pandolfi Direttore Dipartimento Sanità pubblica Azienda USL di Bologna, Pietro Speziali, Presidente del Comitato Regionale FIN, Marco Orsi, Campione olimpico di nuoto e atleta UISP e Maria Antonietta Pintus, moglie di Mauro Riccucci.

 
















Ultime notizie