La Sol’s di Castellarano dona 1000 mascherine alla Casa della Carità e all’Amministrazione comunale




Un gesto di solidarietà per la loro città grazie ad un’importante donazione di mascherine destinate alle fasce più deboli della loro comunità. Nella mattinata di lunedì 8 giugno, la Sol’s, uno dei leader del mercato del tessile pubblicitario a livello europeo con sede a Castellarano, ha incontrato in municipio il sindaco Giorgio Zanni, al quale sono state donate 1000 mascherine riutilizzabili e lavabili (per venti volte).

I titolari dell’azienda, insieme al primo cittadino, si sono poi recati alla Casa della Carità di Castellarano dove hanno consegnato una parte della donazione nelle mani di un’operatrice del centro.

Oltre che per gli ospiti della Casa della Carità, le mascherine verranno utilizzate dal Comune per le fasce più deboli ed esposte della comunità, così anche per l’imminente avvio dei centri estivi per ragazzi in tutto il comune.

“Si tratta – spiega il sindaco Zanni – di un grande gesto di generosità, voluto da famiglia e imprenditori di Castellarano, titolari del marchio Sol’s, per contribuire alla sicurezza di loro concittadini, collaborando per l’immediata ripresa in sicurezza di attività e servizi. Ho voluto personalmente esprimergli i miei personali ringraziamenti e portare il plauso di tutta Castellarano. Un gesto che ancora una volta, rimarca la coesione e l’altruismo della nostra comunità”.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013