Altra importante donazione alla CRI di Toano dalla Proloco di Cerredolo




Con questa pandemia di Covid-19 stiamo vivendo giorni assai difficili, nei quali anche la Croce Rossa di Toano è chiamata a moltiplicare e modificare i suoi impegni. «I nostri Volontari stanno dando dimostrazione di una generosità impensata – spiega Mario Ferrari Presidente dell’Associazione –  non solo continuano a coprire i turni del servizio di emergenza, ma si stanno sobbarcando anche il servizio aggiuntivo per l’ambulanza dedicata al Covid.»

A fronte di tanto impegno a loro sostegno giunge lo stimolo della stima, concretamente dimostrata dai loro concittadini attraverso elargizioni od offerte di materiale, assai utile in questa circostanza. Prima l’AVIS di Toano, ora la Proloco di Cerredolo si rende protagonista di un importante gesto di generosità. 5.000 euro, questa la cifra stanziata da Rino Giorgini e dai soci della Proloco per aiutare il comitato. «È davvero un grande incitamento per la C.R.I. di Toano – continua Ferrari – ed è doppiamente prezioso: innanzitutto per la copiosa gratificazione che ne deriva ai Volontari, spronati così a far sempre meglio; in secondo luogo – e non meno importante – per il sostanzioso importo offerto che sarà da noi destinato, oltre alle eventuali necessità contingenti, all’acquisto di presidi sanitari che andranno ad equipaggiare la nuova ambulanza in allestimento e che rimarranno a testimonianza della generosità dimostrata».

***

Nella foto da sinistra Rino Giorgini (presidente Proloco Cerredolo) e Mario Ferrari (presidente CRI Toano)



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013