La chiusura di biblioteche e librerie, oltre alle misure di contenimento della mobilità dovute all’emergenza Covid 19, non frenano la voglia di lettura, favorendo la curiosità verso nuovi media. I nuovi utenti sono aumentati del 139% (oltre 30 mila) nel confronto tra marzo 2019/marzo 2020. Inoltre, nello stesso periodo si sono registrati +143% di accessi (oltre 321 mila) con un +115% di prestiti di ebook. E non solo libri ma anche periodici, audiolibri, musica e risorse open: in questo settore le consultazioni sono cresciute del 167%.

Questi dati stanno esaltando l’utilità di un servizio già attivo da alcuni anni nelle biblioteche dell’Emilia-Romagna: l’accesso gratuito alle risorse culturali disponibili in rete, ora reso più performante attraverso il network Mlol.

MediaLibraryOnLine (Mlol): cos’è e come si accede
Mlol è un servizio gratuito per tutti i cittadini dell’Emilia-Romagna e permette di accedere da casa, via Internet, a un grande catalogo di risorse digitali. Infatti sono decine di migliaia gli ebook di tutti i principali editori italiani, a cui si aggiungono oltre 7.000 abbonamenti a quotidiani e periodici digitali da 90 paesi in 40 lingue diverse.

Sono poi disponibili decine di migliaia di audiolibri e risorse musicali in streaming e infine ammontano a 1,5 milioni le risorse ad accesso aperto, indicizzate e raccolte dalle più importanti istituzioni culturali del mondo (libri, video, audio, spartiti musicali, immagini, risorse per l’e-learning, periodici storici, periodici scientifici, videogiochi, ecc.).

Mlol è attivo in Emilia-Romagna attraverso due portali:

Come iscriversi a distanza al portale Emilib: https://emilib.medialibrary.it/pagine/pagina.aspx?id=437

Come iscriversi a distanza nelle biblioteche della Romagna e San Marino: https://bibliotecheromagna.medialibrary.it/pagine/pagina.aspx?id=573



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013