Perseguita la ex fidanzata. Già sottoposto a misura cautelare, stalker finisce in carcere


Nella giornata di ieri, gli uomini del Commissariato di Sassuolo ha tratto in arresto, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Modena il 20 gennaio scorso, un cittadino di anni 40, originario della Guinea.

L’uomo si è reso responsabile del reato di atti persecutori nei confronti della sua ex fidanzata; già sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa e del divieto di dimora nel comune di Modena, dove la donna risiede, dal momento che ha violato più volte le disposizioni impartitegli, il G.I.P. a tutela della vittima ne ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Al termine degli accertamenti di rito, il 40enne è stato associato alla locale Casa circondariale.