Serie A, Sassuolo – Inter: 3-4


Il Sassuolo lotta fino alla fine ma l’Inter regge al forcing neroverde: al Mapei Stadium di Reggio Emilia, nel match delle 12.30 contro l’Inter – ottava giornata di Serie A TIM iniziata con un minuto di silenzio nel ricordo del patron Squinzi – il Sassuolo si ferma sul 3-4. L’Inter trova il vantaggio dopo appena 2′ con Martinez. Pari (con dedica a Giorgio Squinzi) di Berardi, poi Lukaku fa doppietta. Nella ripresa anche Martinez trova il bis dal dischetto, poi accorciano Djuricic e Boga (3-4).

Durante la partita, nella zona di metà campo del Mapei Stadium è atterrato un paracadutista. L’uomo che indossava una maschera nerazzurra è stato immediatamente raggiunto dagli inservienti che l’hanno accompagnato fuori dal campo. Il paracadutista non ha opposto resistenza. Increduli i giocatori in campo. Un siparietto che si è concluso con l’applauso dei divertiti spettatori presenti allo stadio di Reggio Emilia.
IL TABELLINO

Sassuolo-Inter 3-4

Marcatori: 2′ e rig. 71′ Martinez (I), 16′ Berardi (S), 38′ e rig. 45′ Lukaku (I), 74′ Djuricic (S), 81′ Boga (S)

SASSUOLO: Consigli; Müldür (77′ Toljan), Marlon, Peluso, Tripaldelli; Duncan, Magnanelli, Obiang (52′ Boga); Traorè (66′ Djuricic); Berardi, Caputo.
A disp: Russo, Turati; Romagna, Piccinini, Kyriakopoulos, Ghion, Locatelli, Raspadori, Defrel.
All. Roberto De Zerbi

INTER: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva (73′ Lazaro), Gagliardini, Brozovic, Barella, Biraghi; Martinez (72′ Politano), Lukaku (90′ Vecino).
A disp: Padelli, Berni, Godin, Ranocchia, Dimarco, Asamoah, Borja Valero, Esposito.
All. Antonio Conte

Arbitro: Giacomelli di Trieste
Assistenti: Longo di Paola – Bottegoni di Terni
Quarto Ufficiale: Ghersini di Genova
VAR: Mazzoleni di Bergamo – Fiorito di Salerno

Ammoniti Obiang (S), Duncan (S), Magnanelli (S), De Vrji (I), Muldur (S), Lazaro (I), Bastoni (I)