Nel 2019 un importante investimento del Comune di Cadelbosco di Sopra per l’istituto comprensivo del paese


L’Amministrazione comunale di Cadelbosco di Sopra ha stanziato oltre 20mila euro per l’acquisto di Lim e arredi per i plessi scolastici del territorio, per rendere l’istituto sempre più moderno e accogliente. Questo importante investimento garantirà a ogni classe della scuola secondaria di primo grado “G. Pascoli” una lavagna interattiva multimediale, considerato che con l’aumento della multimedialità della didattica è ormai riconosciuto l’importante potenziamento dei processi di apprendimento dei ragazzi.

“Una scelta che conferma la nostra volontà –afferma il sindaco Tania Tellini – di valorizzare il luogo che in assoluto rappresenta l’educazione e la crescita individuale dei nostri ragazzi. È sicuramente un elemento distintivo del nostro mandato, infatti, il forte investimento sulla scuola, in progetti educativi, in sostegno alle fragilità e in attrezzature che permettano di garantire a Cadelbosco una struttura scolastica efficiente e più consona alle diverse esigenze educative”.
Nello specifico sono stati investiti fondi per l’acquisto di Lim, lavagne tradizionali, scaffali, banchi, sedie e armadi per la mensa e per le classi dei vari plessi.
Un ulteriore investimento è stato realizzato sulla palestra scolastica,all’interno della quale è stata effettuata la sostituzione delle finestrature (per migliorare l’efficientamento termico della struttura) e sono state acquistate dotazioni per aumentare la sicurezza della palestra come protezioni antiurto per tutte le strutture presenti nell’ambiente dove si svolge l’attività.
Tutto il materiale è stato acquistato in accordo con il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo e con gli insegnanti responsabili dei plessi.