Ebbro al volante: nei guai un operaio di Castellarano, denunciato dai carabinieri a Toano


carabinieri_2001Prosegue senza soste l’attività di prevenzione stradale effettuata in montagna dai comandi in forza alla Compagnia Carabinieri di Castelnovo Monti che continua a segnare la presenza di conducenti che continuano in maniera irresponsabile a porsi alla guida di auto in condizioni psico – fisiche alterate dall’abuso di bevande alcoliche. In tale contesto la scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Toano, nell’Appennino reggiano, nel corso di un controllo alla circolazione stradale eseguito nel paese procedevano al controllo di un’autovettura condotta da un operaio 45enne di Castellarano che sottoposto ai controlli e’ risultato essersi posto alla guida dell’autovettura in condizioni alterate dall’uso smodato di bevande alcoliche. Gli operanti oltre a provvedere all’immediato ritiro della patente per la successiva sospensione a cura della Prefettura di Reggio Emilia di Reggio Emilia e la prevista comunicazione per la decurtazione dei 10 punti, comminavano a suo carico la denuncia in stato di libertà inoltrata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia in ordine al reato di guida in stato d’ebbrezza.