Misure anticrisi e Fabbrica delle Idee a Fiorano


Marco Biagini, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale a Fiorano Modenese, intervenendo su ‘La fabbrica delle idee’ dichiara:

“Il nostro giudizio sulle misure anti-crisi messe in campo dal Comune, espresso più riprese, è sicuramente positivo, sia per l’entità, circa 1.000.000 di euro, più agevolazioni tariffarie di vario tipo, sia per l’impegno profuso nella rimodulazione dell’esistente con uno sguardo al futuro. ‘La fabbrica delle idee’ rappresenta poi un importante modello di confronto con la società presa nell’insieme delle sue parti, per valutare e riflettere sui modelli di sviluppo che vogliamo e che possiamo mettere in campo: un progetto in sinergia con i territori limitrofi che possa dare un riscontro sul versante turistico anche a Fiorano (in primis Santuario, collina e Salse di Nirano, Castello di Spezzano); un patto sociale con un modello di certificazione estesa alle diverse componenti sociali per portare avanti insieme un sistema sostenibile e più equo (certificazione ambientale, tutela delle imprese e dei lavoratori, marginalizzazione del malaffare, tutele salariali, lavoro delle associazioni di volontariato) e infine la grande scommessa della green-economy e delle energie rinnovabili, a cui si legano le grandi aspettative sul fronte occupazione e sviluppo. In questo discorso, poi, grande attenzione merita la ricerca e l’innovazione e, anche per questo, seguiamo attentamente la proposta dell’Incubatore di idee e di impresa.