Formigine: attività sportiva per ragazzi diversamente abili


Dopo il grande successo della terza edizione di “Nuoto&Simpatia”, gara di nuoto regionale ad invito per atleti DIR-A e DIR-P (disabili mentali) del Comitato Paralimpico Italiano che si è svolta domenica scorsa alla piscina Ondablu, sabato prossimo 6 marzo è in programma un’altra iniziativa rivolta ai ragazzi diversamente abili, denominata “Bowling Day”.

L’iniziativa organizzata dall’associazione locale All Blacks Bowling che fa parte della Special Olympics Italia, associazione benemerita del Coni che si occupa di programmi internazionali di allenamenti e competizioni atletiche per persone con disabilità intellettive, si svolgerà presso il bowling di via Giardini Sud a Formigine. L’obiettivo fondamentale dei promotori è quello di avvicinare ragazze e ragazzi diversamente abili di tutte le età al bowling.

La manifestazione avrà inizio alle ore 10 con le prime gare e si protrarrà fino alle ore 19. Sono previste nel corso della giornata anche sfide di calcio balilla, giochi a premi ed intrattenimento musicale. Sulle piste saranno presenti giocatori ed istruttori federali per aiutare e seguire i concorrenti. Parteciperanno diverse importanti associazioni tra le quali “Insieme si può” di Modena e “Cip” di Reggio Emilia.

“Il Comune di Formigine è orgoglioso di partecipare all’organizzazione di questo evento che riconosce all’attività sportiva un ruolo fondamentale per la crescita e l’integrazione sociale di questi ragazzi – commenta l’Assessore allo Sport Giuseppe Zanni, che porterà con il Sindaco Richeldi il saluto dell’Amministrazione comunale – tutto ciò è possibile anche grazie al sostegno di numerosi soggetti che credono in questo progetto, dimostrando una forte sensibilità nei confronti delle problematiche legate alla disabilità”.