Fermato per un controllo e trovato con 3 kg di hashish e mezzo kg di cocaina


I carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Modena, nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato al controllo della circolazione stradale, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 27enne parigino di origini portoghesi, resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel corso di un normale controllo alla circolazione stradale effettuato all’altezza dell’uscita del casello autostradale di Modena nord, i militari hanno proceduto al controllo di un’autovettura Renault condotta dall’uomo che, alla vista dei militari, ha tradito un atteggiamento oltremodo ansioso. A seguito di perquisizione personale e veicolare sono stati così rinvenuti, occultati nell’abitacolo dell’autovettura, due involucri di cellophane con all’interno, ricoperti da polvere di caffè macinato, ulteriori due contenitori racchiudenti sostanza stupefacente di tipo cocaina, in polvere e in pietra, del peso complessivo di 500 gr. e altri sei involucri in cellophane con all’interno altrettanti sei panetti di sostanza stupefacente di tipo hashish, per complessivi 3,300 kg. Nel medesimo contesto è stata anche sequestrata la somma contante di 270,00 euro. Espletate le formalità di rito, il giovane è stato  associato alla locale casa circondariale a disposizione dell’autorità giudiziaria.