Carpi, 1300 alberi per i nuovi nati


alberi_Prosegue l’iniziativa promossa dall’assessorato alle Politiche ambientali e dal Servizio Verde Pubblico del Comune di Carpi che collega il lieto evento dell’arrivo di un bambino a un concreto impegno per l’ambiente, sulla scia della legge 113 del 1992. Stanno infatti arrivando ad ogni famiglia nella quale sia presente un bambino nato nel 2007 o nel 2008 le lettere che ricordano come l’amministrazione comunale stia piantando un albero per ognuno dei nuovi nati in città, 710 l’anno scorso e 613 nel 2007. La zona interessata è l’area di riforestazione che si trova tra Fossoli e San Marino, tra via Martinelli e via Remesina Esterna. Le piante prescelte sono aceri, pioppi e olmi, oltre a frassini e querce.

L’intento è quello di sensibilizzare tutti, cittadini e amministratori, sul tema della qualità dell’ambiente e più complessivamente sulla qualità della vita per una città sempre più verde. “Sui temi ambientali ed in particolare sulla valorizzazione e tutela del patrimonio verde della città questa amministrazione si caratterizzerà attraverso una serie di iniziative che vedranno coinvolgeranno di diversi soggetti” dichiara l’assessore all’Ambiente Simone Tosi che conclude affermando che “questa iniziativa è da diversi anni che vede impegnate le nostre amministrazioni ed è con decisione che continueremo questa tradizione”.