Sfuma la possibilità di vedere il patron del Bologna Cazzola al vertice della Fortitudo, uno scenario descritto da alcuni giornali in questi giorni. A mettere la parola fine alle indiscrezioni è stato il diretto interessato.

“Il Sig. Alfredo Cazzola e i suoi soci Renzo Menarini e Mario Bandiera – si legge in una nota ufficiale – non hanno mai manifestato intenzioni d’acquisto della società Fortitudo Pallacanestro, né hanno mai avuto contatti diretti o indiretti con dirigenti o azionisti della società medesima. Pertanto respingono fermamente tutte le illazioni e speculazioni in merito a un loro possibile interessamento presente o futuro apparse in questi giorni sui quotidiani locali, voci peraltro già prontamente smentite dai diretti interessati”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013