Successo a Castellarano per la mostra “Binario 21”


“Un successo oltre le nostre aspettative – esordisce Giorgio Zanni, sindaco di Castellarano – quello ottenuto dalla mostra ‘Binario 21’, organizzato in occasione del Giorno della Memoria dall’Amministrazione comunale grazie alla preziosa collaborazione con l’Associazione Figli della Shoah della senatrice a vita Liliana Segre. Oltre 500 persone hanno visitato l’esposizione allestita nei saloni della Rocchetta, con una ricca partecipazione non solo di adulti ma, soprattutto, di numerosissime scolaresche che hanno partecipato, con emozione, alle spiegazioni dei docenti e dell’assessore alla cultura Cassandra Bartolini”.

“Dopo l’esposizione dedicata ai presepi e al commercio locale – continua la Bartolini – ‘Binario 21’ ha rappresentato per noi un’occasione per toccare con mano quanto sia ancora sentito tra i giovani un argomento così importante e drammatico come quello della Shoah. Tutte le 17 classi che hanno avuto l’opportunità di osservare la mostra – conclude l’assessore alla cultura – hanno partecipato attivamente alla visita, facendo molte domande e osservazioni, competenti, emozionate ed emozionanti”.

“Un’occasione importante – aggiunge Luca Magnani, assessore alla valorizzazione del territorio – per le tante persone giunte da fuori comune che hanno visitato e apprezzato il nostro bellissimo centro storico e, perché no, si sono fermati nei nostri ristoranti e a fare acquisti negli esercizi commerciali del comune. Presto saranno realizzati dei cartelli interattivi, grazie al codice Qr, sia in italiano sia inglese che verranno, una volta ultimati, posizionati davanti alle principali attrazioni del nostro comune”.

Le mostre proposte nel comune di Castellarano non si fermano qui e già nel mese di marzo l’associazione fotografica Look At, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, allestirà nei saloni della Rocchetta la mostra “Fotografia europea” che rimarrà aperta al pubblico per i mesi di marzo e aprile.

Prosegue quindi, il percorso culturale e di valorizzazione del territorio rivolto alla comunità locale ma anche alle tante persone che ancora devono scoprire o riscoprire la bellezza del territorio castellaranese.

(foto: il sindaco Zanni e l’assessore Bartolini durante la visita di una classe di prima media)