Home Lavoro Sciopero alla Modena Giochi Giuliani, l’azienda replica a Filcams/Cgil

Sciopero alla Modena Giochi Giuliani, l’azienda replica a Filcams/Cgil

Riceviamo e pubblichiamo la replica di Roberto Giuliani (Modena Giochi Giuliani srl) al comunicato di Filcams/Cgil sullo sciopero odierno:

“Modena Giochi Giuliani srl, è una realtà modenese che opera nel settore del gaming da oltre 35 anni, e nel corso del tempo si è posizionata a livello nazionale tra le prime aziende del settore, tra dipendenti e collaboratori, diretti e indiretti vi sono coinvolti più di 130 addetti.

I lavoratori della Modena Giochi Giuliani srl unitamente alla direzione si dissociano dai 4 lavoratori che hanno scioperato nella giornata di lunedi 13 novembre 2017 facendo intendere che vi sia una situazione di instabilità e che in tale azione siano stati coinvolti tutti i lavoratori, ma è una azione isolata di 4 dipendenti  fra gli iscritti alla CGIL e coinvolti in tale azione dallo stesso sindacato.

Il motivo scatenante di questa mini protesta è il licenziamento di una dipendente dell’azienda, e sottolinaamo che tale licenziamento è stato effettuato per giusta causa.

Gli stipendi sono tutti pagati regolarmente e non certo in ritardo di mesi come questi 4 impiegati vogliono far credere.

Vorremmo quindi a nome dei dipendenti e della direzione che non esiste nessun clima di tensione come si vuole far credere.

Rimango a disposizione per ogni chiarimento in merito.

Ringrazio”

Roberto Giuliani