» Politica - Reggio Emilia

Politica, musica e gastronomia: torna la Festa PD di Villalunga

Avrà inizio venerdì 27 luglio la festa del Pd, all’interno del Parco Secchia di Villalunga. Un appuntamento, localizzato nel cuore del distretto ceramico, che fino al 15 agosto, animerà le serate di tanti visitatori che, come di consueto, si muovono anche da fuori provincia per raggiungere una delle feste Pd più vivaci e apprezzate. La festa inaugura venerdì 27 luglio alle ore 19, e terminerà mercoledì 15 agosto con un grande spettacolo pirotecnico. Il lunedì è il tradizionale giorno di chiusura della Festa, che dunque osserverà una pausa sia il 30 luglio sia il 6 agosto, ma non il 13, data la vicinanza con il Ferragosto. Lunedì 30 luglio vi sarà la cena benefica a favore dell’oncoematologia.

La ristorazione

Sette ristoranti, tre punti di ristoro, due bar e una gelateria: è questa la variegata offerta gastronomica della Festa del Pd di Villalunga, dal 27 luglio al 15 agosto (con chiusura totale il 6 agosto, mentre il 30 luglio è aperta sola la cucina del Falò per una cena benefica).

L’obiettivo è quello di offrire non solo tante alternative per tutti i gusti, ma anche quello di proporre dei costi accessibili a tutti: e, in un momento di grande difficoltà economica, i prezzi della ristorazione, anche da asporto, sono rimasti invariati.

Il ristorante caposaldo della festa casalgrandese è senz’altro I Sapori del Mare: con un menu tutto a base di specialità marinare, oltre ai piatti d’eccellenza come i paccheri all’astice, le cozze e i gamberoni alla griglia, è capace di presentare anche piatti più sfiziosi, come la tagliata di tonno o il salmone affumicato all’arancio e al finocchietto.

Altra certezza della festa, che si contraddistingue per l’imponenza visiva delle tante braci accese, è il ristorante Al Falò, che propone carne alla griglia calda e fumante, dove il suino la fa da padrone, ma con alternative di angus e galletto.

Sempre dedicato agli amanti della carne, vi è il Ristorante Argentino, che offre carne di qualità, che può essere anche gustata a tranci interi, di filetto o di entrecôte.

Dal lontano Sud America si torna ai sapori delle nostre terre, con la trattoria Ai Buiaun (che in dialetto si riferisce alla zona dei Boglioni di Casalgrande, sede del capoluogo), che seppure con qualche inserimento di piatti di mare, è gestito da cuochi reggiani che confezionano deliziosi cappelletti e tortellacci e una imperdibile bomba di riso.

Sempre in nome della tradizione, La Pagoda presenta i grandi primi emiliani, con i tortellacci della casa, e gli amatissimi secondi quali il baccalà fritto e il guanciale al forno.

L’Osteria enoteca Al Fiume riprende, oltre alla cucina reggiana, anche i sapori della tradizione montanara, quali i funghi fritti e i casagai, anche se il piatto forte rimane la paella alla valenciana, assieme alla varietà di vini, con oltre quaranta etichette nazionali ed estere.

Conclude la rassegna dei ristoranti, l’immancabile Gnocco e Tigelle, che festeggia l’unione gastronomica tra le due province, la reggiana e la modenese, con i gustosi piatti di salumi.

Per un pasto più rapido, vi sono tre punti ristoro: quest’anno alla tradizionale birreria Riserva Rossa e alla Pizzeria take away, si affianca la Piadineria, con tante varietà di piadine romagnole. A completare l’offerta, per i più golosi, la Gelateria proporrà dolci, gelati e coppe di frutta fresca.

Quella di Villalunga è una delle più importanti feste a livello regionale e nazionale, gestite da un singolo Circolo comunale: anche quest’anno, vi saranno 750 volontari (impegnati nei sette ristoranti, nei tre punti di ristoro, nei due bar, nella gelateria e nelle varie attività), 30 aziende in esposizione, 40 imprese coinvolte tra fornitori e allestimento, e oltre 70 spettacoli offerti nei 4 palchi a disposizione. L’obiettivo è quello, nonostante la crisi, di ripetere gli importanti risultati conseguiti nel 2011, con oltre 150mila visitatori.

Quest’anno, ci sono i numeri per replicare il successo, grazie ai diversi incontri politici, ai momenti di musica e ballo, e alla variegata proposta gastronomica dei luoghi di ristorazione. La festa si svolge all’interno dell’oasi fluviale del Parco Secchia, al confine tra Reggio e Modena, vero e proprio cuore pulsante dell’associazionismo casalgrandese, e classico luogo estivo di incontro per tutte le età.

Per il responsabile della Festa Giancarlo Beneventi: «È una macchina organizzativa complessa, che richiede l’impegno e l’entusiasmo di tanti. Ci troviamo in una situazione di crisi economica pesante, per cui abbiamo deciso di mantenere i prezzi bloccati per venire incontro ai nostri visitatori, nonostante un aumento dei costi di realizzazione e un maggior investimento sugli spettacoli. Il grande valore della festa è rappresentato dalle persone, che con il loro lavoro di volontari danno forza a un partito come il nostro e riescono a dare vita a una manifestazione amata e partecipata. L’offerta ristorativa è stata curata anche quest’anno, e viene incontro a tutte le esigenze di gusto e di tasche, per consentire a tutti di trascorrere una bella serata, senza spendere troppo».

La Piazza della politica. I politici che saranno protagonisti dei dibattiti saranno ospitati all’interno della Piazza, un luogo di confronto, ma anche sede di eventi musicali e ricreativi. Apre il calendario degli ospiti Debora Serracchiani, europarlamentare del Partito Democratico, martedì 31 luglio alle ore 21. La sera seguente, mercoledì 1 agosto, si parlerà della situazione del post-sisma con i diretti interessati, in un incontro intitolato: «l’Emilia resiste: il futuro del dopo terremoto», con Barbara Bernardelli, sindaco di Reggiolo, Fernando Ferioli, sindaco di Finale Emilia, Luciano Gobbi, responsabile Protezione Civile di Reggio Emilia, e Roberta Mori, consigliere regionale PD. Venerdì 3 agosto, sempre alle ore 21, sarà affrontato il tema della difficoltà di ricambio generazionale, nella serata: «Italia senza giovani: la classe dirigente più vecchia d’Europa» con Stefano Bonaccini, segretario PD dell’Emilia-Romagna, Alessandra Moretti, vicesindaco di Vicenza e volto noto dei talk show nazionali, e Massimiliano Panarari, editorialista de “La Stampa” e autore del recente «Elogio delle minoranze» (Marsilio editore).

Due giovani sindaci della nostra regione, Andrea Gnassi, sindaco di Rimini e Daniele Manca, sindaco di Imola, saranno invece i protagonisti, sabato 4 agosto, del’incontro: «Ripartire dalle città: sindaci emiliani a confronto». Venerdì 10 agosto l’Assessore regionale alla Sanità, Carlo Lusenti, parlerà di «Diritto alla Salute», alla luce dei recenti tagli e della spending review. Lunedì 13 agosto il sindaco di Casalgrande Andrea Rossi, sarà intervistato dai giornalisti della stampa locale per un bilancio su «Mille giorni di governo locale a Casalgrande». Martedì 14 agosto, il programma della politica si chiude con un tema molto sentito dai cittadini, quello dell’acqua. «Ma l’acqua è davvero pubblica?» è l’argomento su cui su confronteranno Matteo Gaddi, responsabile Progetto Nord di Rifondazione comunista, e l’assessore provinciale all’Ambiente Mirko Tutino.

Musica. Sempre gratuiti gli spettacoli proposti alla Festa, per offrire occasioni di svago e divertimento agli amanti del liscio, del latino-americano, del rock e delle atmosfere revival, distribuiti su ben quattro punti spettacolo.

Le grandi certezze del liscio saranno ospitate all’Arena: Omar Codazzi (31 luglio); Marianna Lanteri (1 agosto); Castellina e Pasi (2 agosto); Pietro Galassi (7 agosto), lo spettacolo il Grande Evento (8 agosto) e Franco Bagutti (14 agosto). Lunedì 13 agosto è prevista una serata in allegria con la «Notte di risate con gli Oscar del Teatro dialettale»: Rina Mareggini presenterà tanti artisti amati dal pubblico reggiano, come Gaudio Catellani, I Fiaschi, Enzo Fontanesi, Antonio Guidetti e Silvia Razzoli.

Più aperto ai suoni giovani, lo spazio della Riserva Rossa si animerà a partire dalle 22, con i concerti di Graziano Romani (4 agosto), degli Sdroncocobus (7 agosto), la semifinale di Sputnik Rock (8 agosto), i Rats (10 agosto), i Discorari (14 agosto), ma anche con i tributi a Vasco Rossi di Vasco Real Tribute (28 luglio), a Ligabue dei Tra Liga e realtà (2 agosto) e ai Beatles con i BeeTLE Pies (11 agosto), oltre a tanti momenti disco, con i dj set.

Il Cuba libre, lo spazio per le emozioni del latino-americano, ospiterà ogni sera, a partire dalle 21.30, tanti appuntamenti con il ballo latino, arricchito da alcune serate country, organizzati da scuole di danza e ballo dei nostri territori.

Lo spazio ludoteca. Da quest’anno, ogni sera, a partire dalle 20,30, l’associazione culturale reggiana Arte in Gioco proporrà uno spazio culturale, di animazione e intrattenimento per i più piccoli, con le animatrici Letizia, Clarissa e Mariaestella Coli (presidente dell’associazione). Il sevizio ludoteca “Arteingioco” sarà attivo fino alle 23, con un’area dedicata ai piccoli fino ai 3 anni, con lo spazio giochi della costruttività e i giochi morbidi da fare con mamma e papà. Per i più grandi, i giochi da tavolo, con avvincenti sfide per tutta la famiglia. Dalle 21 alle 22, il mini atelier, per realizzare ogni sera composizioni, oggetti e giocattoli con materiali di riciclo per stimolare la creatività dei bambini.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print

Leggi anche:
Il lunedì è il tradizionale giorno di chiusura della Festa, che dunque osserverà una pausa sia il 30 luglio sia il 6 agosto, ma non il 13, data la vicinanza con il Ferragosto. Lunedì 30 luglio, come ogni anno, soltanto la cucina del ristorante Al Falò resterà aperta per la tradizionale cena benefica...
Si chiude domani sera, venerdì 15 agosto, la prima Festa del Partito Democratico di Casalgrande al Parco Secchia di Villalunga. Allo spazio Balera Orchestra Mister Domenico, all'Arena Live DJ Sound, al Cuba Libre piano Bar con Corrado & Lucia. Ma il clou della serata sarà alle 23, quando, nella tradizione...



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2014 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 24 query in 2,084 secondi •