Maltempo: caduti già 130 mm pioggia in regione



Oltre 100 millimetri di pioggia in molte zone da ieri sera alle 21, con picchi di 130 nel bolognese, faentino, basso ravennate e riminese. I dati diffusi dall’ ingegner Demetrio Egidi, responsabile della Protezione civile dell’ Emilia-Romagna, confermano l’intensita’ della perturbazione che era attesa da giorni sulla regione.


Ma la situazione di siccita’ che si protraeva da tempo ha limitato i danni e sopratutto per ora – ha precisato l’ingegner Egidi – i fiumi maggiori non presentano problemi. Ma sono molti i canali o i torrenti che hanno tracimato.

Nel bolognese il canale navile ha tracimato a Bentivoglio dove e’ intervenuta una squadra delle protezione civile con una idrovora e personale del servizio tecnico di bacino. Altra tracimazione nell’ imolese per il torrente Correcchio. All’opera personale del consorzio di Bonifica Renana. Molti canali hanno tracimato nel faentino in provincia di Ravenna mentre a Granarolo (Bologna) ha ceduto un argine per la lunghezza di due metri del Savena Abbadonato.


Nel riminese diversi allagamenti per rigurgiti dalle fogne mentre ci sono stati diversi problemi sulla costa per il forte vento, in particolare a Cesenatico.

Molti allagamenti si segnalano anche sul versante emiliano, in particolare a Modena e nel centro di Piumazzo di Castelfranco.

Secondo i dati della protezione civile la perturbazione sta lentamente lasciando il territorio dell’ Emilia-Romagna, ma fino a stasera sono attesi ancora dai 20 ai 50 millimetri di pioggia secondo le zone.