venerdì, 21 Giugno 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeAppennino BologneseIl 17 giugno Francesco Guccini torna in Piazza Maggiore in apertura della...





Il 17 giugno Francesco Guccini torna in Piazza Maggiore in apertura della rassegna della Cineteca “Sotto le stelle del cinema”, serata sostenuta da Legacoop Bologna

Francesco Guccini dialogherà con Massimo Cotto e a seguire sarà proiettato lo storico concerto del 1984. La serata è sostenuta da Legacoop Bologna in collaborazione con le Istituzioni, Concerto Music e Universal Music Italia. Ghedini: “Siamo felici ed emozionati nel sostenere la prima serata di Sotto le stelle del Cinema in Piazza Maggiore dedicata a Francesco Guccini”

A 40 anni dallo storico concerto del 1984, Francesco Guccini torna a Bologna in Piazza Maggiore.

Lunedì 17 giugno, in occasione della prima serata di Sotto le stelle del cinema (la manifestazione promossa dalla Cineteca di Bologna nell’ambito di Bologna Estate), il cantautore dialogherà in piazza con Massimo Cotto tra ricordi e suggestioni di una serata che 40 anni fa vide scendere in piazza più di 150.000 persone per celebrare i 20 anni di carriera del Maestrone.

Una kermesse che ha visto sul palco il 21 giugno 1984, oltre a Francesco Guccini, Lucio Dalla, Giorgio Gaber, Paolo Conte, i Nomadi, l’Equipe 84, Claudio Lolli, Giampiero Alloisio, Deborah Kooperman, Pierangelo Bertoli e i Viulàn.

Una serata-evento, come raccontano le cronache dell’epoca, rimasta negli annali e che sarà proiettata al termine del dialogo tra Francesco Guccini e Massimo Cotto. 

Siamo felici ed emozionati nel sostenere la prima serata di Sotto le stelle del Cinema in Piazza Maggiore dedicata a Francesco Guccini” – sottolinea Rita Ghedini Presidente di Legacoop Bologna –  “Le sue parole e la sua musica incarnano istanze sociali, affermazione dei diritti, forme di riscatto che attraversano le generazioni e risuonano con i valori cooperativi in maniera profonda. Un autore impegnato e popolare che, attraverso la musica e la poesia, motori potenti di cambiamento,  ha contribuito e continua a creare cultura e consapevolezza democratica  nel nostro Paese.”

Appuntamento, dunque, per lunedì 17 giugno in Piazza Maggiore alle ore 21.45.

















Ultime notizie