venerdì, 21 Giugno 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeReggio EmiliaUn bando per i giovani promosso dalla Fondazione Manodori di Reggio Emilia





Un bando per i giovani promosso dalla Fondazione Manodori di Reggio Emilia

Leonello Guidetti

Cura e attenzione ai giovani come protagonisti della loro crescita e del loro futuro. È questo l’obiettivo del bando promosso dalla Fondazione Manodori di Reggio Emilia e che prenderà il via il 1 giugno con una raccolta di idee.

Il nostro contesto sociale è profondamente cambiato negli ultimi anni. Assistiamo alla presenza sempre più pervasiva del digitale e dei social network, risentiamo degli effetti della pandemia, dalle guerre e dei conflitti in atto, dei mutamenti demografici, dall’aumento delle disuguaglianze.

Una trasformazione che ha forti ripercussioni sia sui percorsi di vita di ragazze e ragazzi, che sulla tenuta educativa degli adulti e delle strutture di riferimento.

La Fondazione Manodori si propone quindi di investire per favorire percorsi adeguati a questo nuovo scenario, incentivando l’impegno delle istituzioni e delle organizzazioni del terzo settore.

“La Fondazione Manodori – ha detto il presidente, Leonello Guidetti – considera da sempre prioritario l’impegno a favore della comunità in cui opera, in particolare a prevenire e sostenere situazioni di disagio e fragilità. Il confronto costante, quotidiano, con i diversi soggetti istituzionali del territorio e con tutti gli enti, cooperative, associazioni, che operano nel sociale ci aiuta ad individuare e a mettere a fuoco le priorità e i bisogni più urgenti. Di recente, l’attenzione di molte realtà del welfare si è rivolta ai giovani, a coloro che stanno crescendo e che appaiono disorientati, isolati, si sentono smarriti e sembra stentino a trovare punti di riferimento”.

“Questo bando – prosegue Guidetti – intende sostenere le iniziative tese a rispondere ai bisogni educativi, di socializzazione e di coinvolgimento delle nuove generazioni. Credo che il primo passo possa essere imparare a guardare dal ‘loro’ punto di vista, ad ascoltare ed interpretare i loro codici, a non ‘calare dall’alto’ interventi o progetti che non tengano conto di come un adolescente, oggi, veda il mondo, di come lo interpreti e di cosa abbia realmente bisogno per crescere in modo sereno”.

La raccolta di idee è aperta dal 1 giugno al 20 settembre prossimi. È possibile partecipare dal sito della Fondazione Manodori www.fondazionemanodori.it.

Dalle idee selezionate nasceranno progetti per adolescenti e pre-adolescenti dagli 11 ai 19 anni, proposti e realizzati in rete da almeno quattro soggetti, enti pubblici ed enti no profit del privato sociale che possono accedere ai contributi della Fondazione Manodori.

 

 

















Ultime notizie