venerdì, 21 Giugno 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeCastelfranco Emilia(Aggiornamento) Guasto alla rete idrica a Castelfranco e frazioni





(Aggiornamento) Guasto alla rete idrica a Castelfranco e frazioni

Ripristinato il servizio idrico, l’emergenza è chiusa

Nella maggior parte delle aree di Castelfranco Emilia e frazioni interessate dalla rottura della tubatura in via Costa, danneggiata dallo scavo di un’azienda privata estranea ad Hera, è stato regolarmente ripristinato il servizio idrico.

Il personale di Hera, insieme ai tecnici del Comune, alla Polizia Locale e a tutti i volontari e volontarie di Protezione Civile, sono prontamente intervenuti per ripristinare il guasto con grande competenza e tempestività.

Si raccomanda la cittadinanza, prima di utilizzare l’acqua dai rubinetti, di farla scorrere per almeno un minuto.

Rimane attivo fino alle ore 22 il numero di Emergenza della Protezione Civile di Castelfranco Emilia (338/1067056) per situazioni particolari e/o puntuali da risolvere.

In caso di ulteriore urgenza è attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette, il numero gratuito di pronto intervento 800.713.900 per i servizi acqua, fognature e depurazione.

******

A seguito della rottura di una importante condotta idrica della rete di via Andrea Costa, nelle frazioni di Gaggio, Recovato, Riolo Rastellino e Panzano sono possibili sospensioni temporanee della fornitura dell’acqua. Hera è già al lavoro per riparare il guasto, causato da una impresa privata impegnata in uno scavo estraneo alla multiutility in via Costa, nel più breve tempo possibile.

L’Azienda Multiservizi, in accordo con l’Amministrazione Comunale e la Protezione Civile di Castelfranco Emilia, ha organizzato punti di distribuzione di acqua potabile, già operativi, nelle diverse frazioni colpite, in particolare:

  • a Recovato in via Spalato
  • a Panzano, di fronte alla chiesa
  • a Gaggio in via Chiesa nell’area davanti all’Arci

E’ attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette, il numero gratuito di pronto intervento 800.713.900 per i servizi acqua, fognature e depurazione.

Per situazioni di particolari criticità, come nel caso di case isolate con impossibilità di spostamento o soggetti fragili, è attivo il numero di emergenza: 338/1067056 (contattabile fino alla fine dell’emergenza).

 

 

















Ultime notizie