domenica, 16 Giugno 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeModenaDue ori, due argenti e tre bronzi: grande risultato di Unimore ai...





Due ori, due argenti e tre bronzi: grande risultato di Unimore ai CNU 2024

Due ori, due argenti e tre bronzi; sono questi in sintesi i risultati ottenuti da Unimore ai Campionati Nazionali Universitari 2024, che si sono tenuti dal 18 al 25 maggio tra Isernia, Campobasso e Termoli.

L’Ateneo di Modena e Reggio Emilia ha preso parte all’annuale manifestazione sportiva con sei squadre: Volley maschile, Volley femminile, Calcio a 11, Basket, Rugby a 7, Calcio a 5. Il Cus More insieme al Cus Parma sono stati gli unici Centri universitari sportivi in Italia a qualificare tutti gli sport a squadre alla manifestazione. Oltre agli sport a squadre Unimore era presente con diversi atleti/e anche negli sport individuali: Atletica leggera, Judo, Taekwondo e Tennis.

Le medaglie d’oro sono state conquistate da Roberto Boni (studente di Medicina e Chirurgia – programma USE), nei 3000 siepi con un tempo di 9:11:08 e da Alessandro Pasquinucci (studente di Biotecnologie – programma USE) nei 5000 con un tempo di 14:23. Gli argenti sono andati a Riccardo Valentini (studente di Ingegneria Meccanica – programma USE), con il tempo di 10.81 in batteria e 10.88 in finale nei 100 metri e alla squadra di Pallavolo Femminile. Dei tre bronzi, uno è individuale, ottenuto ancora una volta da Alessandro Pasquinucci nei 1500, con 3.49.11 e gli altri due sono andati alle squadre di Rugby a 7 e della Pallacanestro Maschile.

“Anche quest’anno abbiamo ottenuto ottimi risultati in un campionato nazionale sportivo, quello universitario, il cui livello è sempre più alto. In questi ultimi anni, infatti, lo sport agonistico universitario è diventato un’area di attività importante e strategica per gli Atenei italiani perché la reputazione di un Ateneo viene misurata anche dai risultati in ambito sportivo. Grazie al nostro programma di dual career USE – Unimore Sport Excellence, abbiamo atleti di altissimo livello che ogni anno decidono di affrontare il loro percorso di studi presso Unimore. Ringrazio tutti gli atleti che hanno gareggiato ai campionati nazionali universitari, dando il massimo per tenere alti i colori di Unimore e del Cus More e ringrazio sentitamente il nostro Cus che ogni anno si occupa della selezione e della trasferta dei nostri studenti atleti” – ha commentato la Prof.ssa Isabella Morlini, delegata del Rettore per lo Sport.

Altri risultati di rilievo sono stati ottenuti: nella Staffetta 4×100 (Orsatti, Valentini, Magni Baraldi, Messori con un 5° posto grazie a un tempo di 42.56; da Matteo Orsatti, 5° nei 110 ostacoli con 15.31 in finale; Andrea Messori, 7° nei 100m con 11.01; Alec Magni Baraldi, secondo nella sua batteria con un tempo di 51.08 nei 400m; Giulia Badiali, 6° nei 3000 siepi con 11:28; Erika Bottoni, 4° nei 5000 femminili con 17:02.96 e Davide Marchiò, 7° nel lancio del disco con 39.56 m.

Il programma USE – Unimore Sport Excellence, sottoscritto da CONI e Unimore nel giugno 2017, è destinato a supportare l’attività di apprendimento e di formazione universitaria di studenti-atleti che svolgono con continuità un’attività sportiva agonistica di interesse nazionale ed internazionale. Nell’Anno Accademico 2023/24 gli studenti-atleti ammessi al programma USE sono stati 86: 37 studentesse e 49 studenti.

I Campionati Nazionali Universitari sono indetti dalla Federazione Italiana dello Sport Universitario (FederCUSI) ed organizzati con la collaborazione dei Centri Universitari Sportivi (CUS) e delle Federazioni Sportive Nazionali (FSN). I CNU sono competizioni riservate agli studenti/esse con età compresa tra 18 e 28 anni ed iscritti a un corso di studi (laurea triennale, laurea magistrale, laurea a ciclo unico, diploma di specializzazione, dottorato di ricerca, master di I e II livello).

















Ultime notizie