mercoledì, 24 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeCronacaRubiera: non gli paga una birra e lui lo accoltella. Identificato il...





Rubiera: non gli paga una birra e lui lo accoltella. Identificato il presunto autore dell’aggressione

Lesioni personali aggravate l’accusa mossa dai carabinieri ad un 36enne tunisino

Era seduto ad un tavolino fuori da un locale di Rubiera, quando è stato avvicinato da uno sconosciuto che gli ha chiesto di offrirgli una birra. Alla sua risposta negativa, l’uomo lo avrebbe colpito a coltellate, procurandogli ferite lacero-contuse a volto, addome, quindi si sarebbe dileguato. La vittima un 55enne nordafricano, dopo l’aggressione è stato prontamente soccorso da personale del 118 e trasportato presso l’arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, dov’è stato sottoposto immediatamente ad intervento chirurgico.

Nel frattempo, i militari rubieresi, giunti nell’immediato sul posto, acquisivano ogni elemento utile al fine di identificare l’aggressore, ascoltando le dichiarazioni testimoniali di altri cittadini presenti al momento dell’episodio e, successivamente, acquisendo le immagini del sistema di videosorveglianza presente in zona. Risaliti al presunto reo, poi riconosciuto su fascicolo fotografico dalla vittima, con l’accusa di lesioni personali aggravate i Carabinieri hanno denunciato alla Procura di Reggio Emilia un 36enne, pure lui nordafricano, abitante provincia.

I fatti risalgono alla sera  del 20 gennaio scorso. Gli accertamenti relativi al procedimento, in fase di indagini preliminari, proseguiranno per i consueti approfondimenti investigativi al fine di consentire le valutazioni e determinazioni inerenti all’esercizio dell’azione penale.

















Ultime notizie