mercoledì, 24 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeAppennino ReggianoConcluso nel comune di Baiso il consolidamento dell’abitato di Magliatica





Concluso nel comune di Baiso il consolidamento dell’abitato di Magliatica

È ora più sicuro il centro di Magliatica, alle porte del comune di Baiso, nel reggiano. Nei giorni scorsi sono infatti terminati i lavori di consolidamento e rinforzo del versante in frana, finanziati con risorse del Pnrr per un totale di 320mila euro. Obiettivo, proteggere la località dell’Appennino reggiano.

“Le opere, realizzate in circa tre mesi, hanno una duplice finalità: prima di tutto accrescere la sicurezza di Magliatica, abitato posto all’interno di un’area a rischio idrogeologico particolarmente elevato ed oggetto di monitoraggio da diversi decenni, e al tempo stesso preservare la viabilità lungo la strada comunale per evitare disagi ai cittadini”- spiega Irene Priolo, vicepresidente della Regione con delega alla Protezione civile. “L’intervento svolto si unisce e si integra con le opere di consolidamento già concluse attraverso diversi stralci esecutivi a partire dagli inizi degli anni 2000, a tutela di chi vive e lavora in questo angolo di Appennino”.

Più in dettaglio, è stata costruita una struttura composta da pali trivellati di ampio diametro (tecnicamente, una palificata), resa più solida da un cordolo-trave di coronamento in cemento armato e fissata con tiranti permanenti. La progettazione e la direzione lavori sono state eseguite dai funzionari tecnici dell’Ufficio territoriale di Reggio Emilia dell’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile.

 

















Ultime notizie