domenica, 21 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeAmbienteI Giorni della Terra: il 22 e 23 settembre a Mirandola si...





I Giorni della Terra: il 22 e 23 settembre a Mirandola si parla di sostenibilità

Ambiente, Agricoltura e Alimentazione sono i temi centrali dell’evento che punta a comunicare in modo diretto e chiaro il tema della sostenibilità attraverso un variegato programma di incontri e conferenze. Un’occasione per informarsi e confrontarsi con ospiti ed esperti su transizione ecologica, benessere, paesaggio ed economia circolare

E’ stata presentata questa mattina presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola la prima edizione dell’evento I giorni della TERRA che propone conferenze, incontri e degustazioni di prodotti a Km 0 per promuovere uno stile di vita sostenibile, nel rispetto dell’ambiente. I giorni della TERRA, promosso da La Scuola del Portico e dall’associazione culturale Politéia, si svolgerà venerdì 22 settembre a Villa La Personala e sabato 23 ai Giardini dell’ex Cassa di Risparmio di Mirandola.

Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti: Palma Costi, Vicepresidente Commissione Economia della Regione Emilia-Romagna; Alberto Calciolari, Presidente Unione Comuni Modenesi Area Nord; Cosimo Quarta, Segretario Generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola; Eleonora Costi, Presidente della Cooperativa Scuola del Portico; Mariangela Maretti, Presidente associazione culturale Politéia; Alessandro Ragazzoni, responsabile scientifico dell’evento; Alessandra Mantovani, componente del comitato organizzatore.

L’approccio che ha ispirato la struttura del programma e la scelta degli ospiti non è legato a un ambientalismo astrattamente ideologico, ma ai principi di un sano rispetto ambientale. Il nostro Pianeta è la nostra casa, l’unica che abbiamo a disposizione e la tutela dell’ambiente parte dalla conoscenza e dalla consapevolezza. È pertanto necessaria un’educazione ambientale che promuova comportamenti e politiche più sostenibili, favorendo la partecipazione attiva dei cittadini.

Ambiente, Agricoltura e Alimentazione sono le tre A alla base dell’evento. Filo conduttore della due giorni mirandolese sarà il concetto di economia circolare, un’economia che conviene alle imprese, oltre che all’ambiente, e porta a consumare meno materie prime, ad avere processi produttivi più performanti e a produrre meno rifiuti.

Il comitato scientifico ha scelto di coinvolgere e sensibilizzare anche i giovani perché è proprio da loro che può e deve iniziare un processo di profondo cambiamento, un cambiamento che dovrà essere consapevole e veloce. Il venerdì mattina infatti sono in programma, presso la Scuola Media F. Montanari, laboratori didattici curati dalla Coop La Lumaca sugli obiettivi dei “goals” dell’Onu, mentre tutti gli incontri de I giorni della TERRA sono aperti anche agli studenti degli istituti superiori del territorio.

Il programma della prima giornata prevede poi questi appuntamenti a Villa La Personala a partire dalle ore 17: La transizione ecologica e il ruolo della formazione; Giardini naturali e arredo del paesaggio; Sostenibilità e recycle design a La Macchina Fissa; Il valore sociale del recupero; Cinque progetti di giardini della nostra zona su “Giardino Antico”; La Reggia di Caserta e il suo giardino.

Questi invece sono i temi che verranno affrontati nella seconda giornata, a partire dalle 10, ai Giardini dell’Ex Cassa di Risparmio: I Biocarburanti: da Refuel Solutions un progetto concreto; Sostenibilità e territorio: il punto di vista di una impresa e di una banca; Tavola Rotonda: Crisi alimentare e guerra in Ucraina; Dall’Emilia-Romagna all’Italia: “La scienza in cucina” di Pellegrino Artusi e il suo influsso su autori e testi della letteratura italiana dell’Ottocento; La svolta ecologica a tavola per il pianeta e la salute; Dialogo sullo spreco, per cominciare a non sprecare in forma semi-teatrale.

In entrambe le giornate saranno proposte degustazioni di prodotti a km 0 in collaborazione con Villa La Personala e con l’Associazione Franciacorta.

I giorni della TERRA è un evento patrocinato da Comune di Mirandola, Unione Comuni Modenesi Area Nord e Regione Emilia-Romagna. Main Sponsor: Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola. Sponsor: Aimag, San Felice 1893 Banca Popolare, Farmacia del Borghetto, Onda Elettrica, Rotary Club Mirandola, Emiliana Scavi, Ermatech, Generali – Agenzia di Mirandola, DolceTerra, Sicurform, AeC Costruzioni, Acea Costruzioni, Azienda Ferraresi. Media partner: Radio Pico e Kina.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito e il programma è disponibile su www.igiornidellaterra.it

 

















Ultime notizie