mercoledì, 12 Giugno 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeFilosofiaCacciari ha raccontato il “Logos” in Piazzale della Rosa





Cacciari ha raccontato il “Logos” in Piazzale della Rosa

Introdotto dal Dott. Gurrado ha preso la parola il Prof. Cacciari per quella stando ai conti dovrebbe essere la sua sedicesima partecipazione al FestivalFilosofia.

Sul palco a fare gli onori di casa l’Assessore cittadino alla Pubblica Istruzione Alessandra Borghi che ha salutato il numeroso pubblico presente in Piazzale Della Rosa.

Il relatore ha guidato la platea in una riflessione attorno al termine “Logos” analizzandone sia l’origine del termine che il suo legame tra religione e filosofia.

Un termine dalla radice lontana che si incontra già in Omero e poi diffuso nelle varie lingue europee e fortemente presente nel nostro lessico in altre derivazioni.

Il Logos ha spiegato Cacciari, è qualcosa di diverso dalla più semplice traduzione di “discorso” o “parola”. Descritto come una sorta di ordine superiore di connessione tra il cosmo e gli uomini che dovrebbero riconoscersi e riconoscerlo.

È il Logos che ci permette di porci agli altri e contemporaneamente di opporci tra noi con il rischio concreto che se non compreso, diventi “Bellum” ovvero guerra, scontro.

Una lectio magistralis vibrante e ricca di citazioni e riferimenti attinenti alla filosofia classica che ha saputo trasformare la bella corte Sassolese in una affollata e silenziosissima aula universitaria all’aperto.

D’altronde questo è il principale obiettivo che da ventitré edizioni il Festival si pone. Cambiare per tre giorni il volto delle Citta in cui si svolge, trasformando le piazze in luoghi di pensiero e di parola.

Le lezione è stata per volontà del Professor Cacciari dedicata al collega e amico Franco Rella, scomparso il 14 Luglio scorso.

Claudio Corrado

















Ultime notizie