martedì, 6 Dicembre 2022
23.7 C
Comune di Sassuolo
HomeCronacaColpito da mandato di arresto europeo per spaccio di stupefacenti, arrestato a...




Colpito da mandato di arresto europeo per spaccio di stupefacenti, arrestato a Reggio Emilia

Un cittadino italiano residente a Reggio Emilia, ieri mattina è stato arrestato dai Carabinieri del nucleo investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Emilia che hanno dato esecuzione a un mandato di arresto europeo emesso nei suoi confronti dalle autorità giudiziarie della Romania essendo in quello Stato ricercato a seguito di una condanna a 2 anni e 8 mesi di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Da ieri quindi il 27enne, originario della provincia di Cosenza, e residente a Reggio Emilia e ricercato in ambito europeo dalle autorità rumene, si trova ristretto presso la Casa Circondariale del capoluogo reggiano dove è stato condotto dai carabinieri in attesa dell’eventuale consegna alle Autorità di Polizia della Romania dove deve scontare la pena inflittagli per reati correlati alle sostanze stupefacenti.

Secondo la documentazione in possesso ai Carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale di Reggio Emilia l’uomo, tra il 2019 e il 2021, in Romania si è reso responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti per la cui responsabilità peraltro in quello stato era stato arrestato nel settembre del 2021 venendo scarcerato, nel dicembre  successivo. Quindi la condanna a 2 anni e 8 mesi di reclusione inflittagli dal tribunale di Cluj, in Romania, rimasta ineseguita avendo nel frattempo il condannato fatto rientro in Italia.

Da qui l’emissione del provvedimento di mandato di arresto europeo.
















Ultime notizie