Vivere bene e al pari degli altri compagni di classe la scuola, anche con il diabete, si può. Con questo obiettivo prende il via, unico fino a oggi nel suo genere nella nostra provincia, un appuntamento di formazione rivolto a tutti gli insegnanti di ogni ordine e grado per imparare a tutelare e gestire bambini e ragazzi affetti da questa insidiosa malattia. L’incontro dal titolo “A Scuola impariamo il diabete, con dolcezza”, si svolgerà sabato 14 maggio dalle ore 8.30 alle ore 12.30 nella Sala Civica del Parco Matilde, Via San Prospero a Carpineti. In quell’occasione, in presenza, ma anche in modalità online, sarà presentato il nuovo Protocollo Scuola-Ausl di Reggio Emilia per la tutela dei più piccoli con diabete e sarà possibile ascoltare testimonianze di insegnanti e genitori.

“Sono circa 110 – spiega la dottoressa Anna Lasagni, pediatra e responsabile dell’ambulatorio di Diabetologia pediatrica di Reggio Emiliai minori affetti da Diabete tra i 2 e i 18 anni che sul territorio reggiano ogni anno affrontano i diversi livelli scolastici e, in questo ambito in cui trascorrono molte ore della loro giornata, hanno la necessità di gestire il controllo glicemico, partendo da vari gradi di autonomia. Per questo, occorre un virtuoso esempio di collaborazione tra famiglie, scuole e sanità e siamo convinti dell’estrema importanza di questa iniziativa”.

Porteranno i saluti a nome delle istituzioni coinvolte Paolo Bernardi, Dirigente Ufficio Scolastico territoriale Ambito XI Reggio Emilia; Paola Campo, Presidente della REtescuole del primo ciclo di Reggio Emilia; Ilenia Malavasi, Vicepresidente della Provincia di Reggio Emilia con delega alla Scuola; Cristina Marchesi, Direttore generale dell’Ausl di Reggio Emilia; Gianluca Marconi, Responsabile Pediatria di Comunità Distretto di Castelnovo né Monti. Seguiranno poi gli interventi di Federico Bonvicini, Pediatra, Ausl di Reggio Emilia; Luigi Moscara, Responsabile della Pediatria di Comunità Distretti di Reggio Emilia e Correggio; Barbara Berni, Presidente “Fand Diabete Reggio Emilia Odv”. A moderare l’incontro saranno Sara Signorelli, Dirigente scolastica Istituto comprensivo Carpineti Casina “G. Gregori” e Anna Lasagni insieme al giornalista Gabriele Arlotti.

Nell’ambito dell’evento si parlerà di Diabete e procedura di presa in carico del bambino che ne è affetto per l’inserimento in ambiente scolastico ed extrascolastico, della gestione in classe dell’alunno con diabete e del nuovo Glucagone spray (farmaco salvavita a disposizione). Sarà l’occasione per presentare esempi di collaborazione tra famiglie, scuole e Ausl anche con testimonianze di genitori, insegnanti e infermieri di comunità. Al personale scolastico sarà rilasciato attestato di partecipazione valido per il riconoscimento dei crediti formativi. È necessaria l’iscrizione tramite modulo on line https://forms.gle/7YdiAdAZrQdn9edSA, quindi si riceverà e-mail per l’accesso alla piattaforma. Info: fanddiabetereggioemiliaodv@gmail.com | Cell: 393 498750585.

L’incontro è promosso da: Istituto comprensivo Carpineti e Casina G. Gregori, Ausl di Reggio Emilia e Fand Diabete Reggio Emilia Odv e gode dei patrocini di Provincia di Reggio Emilia, Feder, Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013