Gli agenti della Polizia ferroviaria di Bologna, nella giornata di sabato 22 gennaio, hanno proceduto all’arresto di un cittadino egiziano di 49 anni, residente nell’hinterland bolognese, trovato in possesso, all’interno della stazione, di oltre 200 grammi di sostanza stupefacente di tipo eroina.

In particolare, nel corso dei consueti controlli effettuati ai viaggiatori presenti nella stazione di Bologna, i poliziotti hanno identificato l’egiziano il quale, nel corso del controllo, ha manifestato evidenti segni di nervosismo, inducendo il personale della Polfer ad approfondire gli accertamenti, al termine dei quali lo straniero è stato trovato in possesso dello stupefacente.

L’uomo, con precedenti di polizia, al termine delle formalità di rito è stato condotto presso la casa circondariale di Bologna a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013