Avevano una scala, una grossa ascia e tutto l’occorrente per arrampicarsi ed entrare nelle case o nelle ditte ove eseguire furti. Questo quanto recuperato in una notte a dir poco movimentata dai Carabinieri della Stazione di Rubiera.

Sono circa le 23.00 di ieri sera quando una pattuglia, sulla via Emilia nella frazione Bagno, si imbatte in una Seat Ateca oggetto di furto. Inevitabile il tentativo di fermarla e di procedere alle verifiche sugli occupanti che, invece, accelerano la corsa tentando di sfuggire al controllo sino a quando, sulla tangenziale di Reggio Emilia non perdono il controllo del mezzo, finendo fuori strada, e fuggono nei campi circostanti facendo perdere le loro tracce. Sull’auto, che si accerterà essere stata rubata ad una donna di Castelnovo Sotto a metà del mese scorso, i Carabinieri trovano tutto l’occorrente per la commissione di furti in casa o presso aziende tra cui una scala, cinghie ed anche una grossa ascia. Materiale tutto sottoposto a sequestro in attesa dei possibili riscontri tecnico scientifici a cui saranno a breve sottoposti.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013