Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay

Nell’ambito della revisione delle segnalazioni dei cittadini fioranesi, si sta mettendo a fuoco la gestione di quei servizi affidati in particolare all’azienda Hera Spa. Le segnalazioni ad essa riferite, arrivate però all’ente comunale, riguardano i rifiuti, le caditoie, le perdite d’acqua e le momentanee mancanze d’acqua. È successo in diversi casi, purtroppo, si siano riscontrate delle difficoltà nella gestione di certe segnalazioni, in particolare nel canalizzarle al destinatario corretto.

Questa incertezza ha generato due vie di segnalazione: Hera, tramite i numeri verdi, il sito internet e le apposite app; ed ente comunale, attraverso mail, telefonate o Rilfedeur (l’app dedicata a chi sceglie di segnalare un problema con un semplice click sullo smartphone). Tutte quelle arrivate al Comune, e di sua pertinenza, vengono correttamente gestite. Ma le segnalazioni che competono ad Hera, giungendo al Comune, sono di difficile gestione, data anche la difficoltà di un puntuale controllo sullo stato dei lavori. Il cittadino può essere informato solo sul fatto che l’indicazione è stata trasferita ad Hera, e che – ce ne fosse stato bisogno – sono stati compiuti solleciti.

Pertanto, pochi giorni fa l’Amministrazione comunale ed Hera hanno organizzato un incontro al fine di venire a capo della criticità comunicativa e gestionale di certe situazioni. L’obiettivo è arrivare a una più efficace e puntuale canalizzazione delle segnalazioni, oltre a renderle maggiormente tracciabili, in funzione del riscontro al cittadino. L’auspicio rimane quello di essere esaustivi nei confronti delle persone che si trovano al cospetto di questioni di indesiderate nel più breve tempo possibile.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013