Un progetto europeo che vede, tra i protagonisti, l’istituto di istruzione superiore A. Ferrari di Maranello e Fondazione ITS Maker. Si tratta di ‘Innovation Garage of Garages’, un parternariato strategico europeo tra enti di formazion, scuole secondarie e imprese del settore automotive, coordinato da Cisita Parma.

Il progetto, appena iniziato e che si concluderà a maggio del 2023, vede in prima linea, appunto, l’Istituto di istruzione superiore Ferrari di Maranello (l’istituto superiore italiano scelto per il progetto) e Fondazione ITS Maker, ai quali si affiancano partners di istituti di istruzione superiore (gli olandesi dell’istituto tecnico Stichting di Utrecht, i lituani del liceo dell’Automobile di Vilnius e svedesi del Goteborgs tekniska college) all’interno della partnership internazionale di Erasmus Plus KA202.

Il settore della mobilità è cruciale per la transizione verso un futuro neutro dal punto di vista delle emissioni di carbonio, tuttavia i trasporti sono responsabili del 27% delle emissioni di gas serra dell’UE. Cisita Parma e Fondazione ITS Maker (ente di formazione d’eccellenza nel panorama regionale che rappresenta nel progetto il livello tecnico superiore) hanno scelto di puntare sulle competenze green, attraverso pratiche innovative per la formazione di studenti e docenti quali attori chiave di cambiamento nel risparmio di risorse, riduzione di consumi energetici, compensazione e riduzione delle emissioni in atmosfera, adozione di scelte di mobilità sostenibile. ‘Innovation Garage of Garages’ promuove la creazione di competenze innovative, spendibili già nell’immediato nel comparto automobilistico, competenze che si integrano molto bene con la vision che caratterizza da sempre le azioni progettuali dell’istituto Ferrari che mirano a formare figure professionali che possiedano competenze all’avanguardia, costantemente aggiornate rispetto a quanto richiesto dall’industria automobilistica.

Le istituzioni scolastico-formative saranno affiancate nelle sperimentazioni e nella co-progettazione degli ambienti di apprendimento work-based da aziende del settore automotive di riconosciuta caratura internazionale quali Volvo divisione Trucks, il principale concessionario Audi & Volkswagen lituano Moeller Auto, oltre a Innovam, società di consulenza e formazione di Nieuwegein (Paesi Bassi) specializzata nelle nuove competenze del settore automotive e sui mezzi elettrici e ibridi. Ospite esterno il leader di settore Automobili Lamborghini di Sant’Agata Bolognese, intervenuto in occasione dell’evento online di avvio del progetto per condividere frontiere di innovazione e fabbisogni di competenze green e sostenibili per l’automobile del futuro, sempre più connessa, smart e a ridotto impatto ambientale. Il settore dell’automotive è in costante evoluzione e le scelte aziendali legate all’impatto ambientale dei mezzi di locomozione sono sempre più nette: ‘Innovation Garage of Garages’ presenta quindi anche una valenza etica, nella prospettiva ecologista che ne connota la ‘mission’ e lo sviluppo delle azioni progettuali.

 

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013