Il progetto “Focus 06: una comunità per il benessere dell’infanzia”, che dal 2018 vede operare in rete ventitré soggetti pubblici e privati nel territorio dei quattro comuni dell’Unione Terre d’Argine (Campogalliano, Carpi, Novi di Modena e Soliera), si avvia verso la sua conclusione, prevedendo per la tarda primavera una serie di iniziative aperte alla cittadinanza. Tuttavia il patrimonio di esperienze e pratiche condivise, trova ora un possibile proseguimento con la candidatura del progetto WELL (Welfare Education for Local Links: le filiere dell’educare) al bando Prima Infanzia “Comincio da Zero”.

L’obiettivo del progetto WELL è potenziare, ampliare e innovare la rete integrata dei servizi educativi nel territorio dell’Unione Terre d’Argine con il coinvolgimento di una comunità educante sempre più presente e corresponsabile. Il progetto mira quindi a strutturare un sistema sempre più efficiente di interventi socio-educativi, sanitari e culturali, a favore di bambini della fascia 0-6 anni e alle loro famiglie, volto alla promozione del benessere educativo, alla prevenzione del disagio e all’attivazione di interventi in situazioni di povertà educativa.

In tal senso il progetto WELL si propone come positiva prosecuzione del percorso compiuto grazie al progetto “Focus 06: una comunità per il benessere dell’infanzia”. Quest’ultimo ha offerto l’occasione di costruire un percorso partecipativo coinvolgendo la maggior parte dei soggetti attivi nella comunità educante del territorio. È stata la palestra per confrontare modalità di lavoro, idee progettuali in funzione dei bisogni rilevati, testare capacità di tenuta e collaborazione in situazioni di emergenza, rilevare punti deboli e criticità di ciascuno. Dall’esperienza del progetto Focus 06 sono nati legami rinforzati dalla conoscenza e dalla collaborazione, sono stati sottoscritti protocolli d’intesa per supportare un’operatività quotidiana con regole condivise, sono stati redatti accordi relativi a situazioni di grave disabilità e alto rischio di esclusione educativa. Nel complesso è stato percorso un tratto di strada importante che ha fatto maturare disponibilità, attenzioni, aperture e soprattutto la consapevolezza che il lavoro di rete si può coniugare, traendone benefici, con la mission di ciascuno.
Per maggiori informazioni: www.progettofocus06.it, pagina Facebook Focus06bambini.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013