Nella nottata di oggi, poco prima delle 2:00, operatori della Squadra Volante sono intervenuti in via Filangieri a seguito della telefonata di una donna al 113 che dichiarava di aver accoltellato il compagno. Giunti sul posto, nello spazio antistante il portone di accesso, c’era una donna, molto agitata e con ancora in mano un coltello. Una volta calmata, quest’ultima dichiarava di aver tirato due fendenti al compagno, A.M., cittadino tunisino, pluripregiudicato, e di essere poi scappata via di casa.

L’uomo, che presentava due ferite superficiali all’addome, veniva trasportato in pronto soccorso, in condizioni non gravi, per le cure del caso. La donna raccontava che in serata si era presentato a casa il compagno con cui aveva iniziato subito un’accesa discussione e lei, spaventata per l’entità del confronto, all’avvicinarsi dell’uomo lo aveva ferito con un fendente per poi fuggire. Raggiunta dall’uomo a cui diceva di aver chiamato la Polizia, lo colpiva nuovamente così da guadagnare l’uscita dal palazzo e nascondersi nel vicinato in attesa dell’arrivo delle Volanti.

La donna, M.A., italiana classe 1991, pregiudicata, è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per il reato di lesioni aggravate.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013