Cominceranno lunedì i lavori di completamento delle difese spondali del Torrente Fossa di Spezzano. Si tratta del secondo stralcio rispetto alle prime opere cominciate e concluse tra la fine di maggio e l’inizio di giugno. Sul torrente, che entra a far parte del territorio formiginese a monte del ponte della SP15 non lontano da Piazza Kennedy, si attueranno quindi ulteriori lavori di messa in sicurezza volti a ripristinare il muro di sponda, in un’area del corso d’acqua non ancora trattata.

Per la realizzazione verranno posati dei pali trivellati, necessari come sostegno del muro, ma che non interferiranno con il traffico stradale. Infine per salvaguardare l’habitat naturale dell’alveo l’impresa esecutrice provvederà, se necessario, all’espletamento delle procedure previste, permettendo così alla Regione Emilia-Romagna ed al Servizio Territoriale Agricoltura Caccia e Pesca di Modena di adempiere ai propri oneri. Il tempo di consegna previsto per l’ultimazione dei lavori è di 90 giorni, da svolgersi nel rispetto delle normative vigenti in materia Covid.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013