La Commissione consiliare consultiva temporanea di studio COVID-19 del Comune di Scandiano vuole ringraziare pubblicamente il personale scolastico che ha aderito in massa alla campagna dei test sierologici, anche ma non solo sul territorio di Scandiano.

“Dagli ultimi dati in nostro possesso – scrivono gli esponenti della commissione istituita in maggio dal Comune di Scandiano per valutare e superare le sfide poste dal coronavirus sul territorio scandianese – risultano realizzati ad oggi in provincia circa 7.600 test sierologici (di cui 958 fatti a Scandiano) su una popolazione scolastica stimata a livello provinciale in circa 9.500 persone. La direttrice generale dell’Ausl Cristina Marchesi, ospite sabato a un importante convegno Cia a Bibbiano, ha detto che tutti gli insegnanti reggiani hanno accettato di sottoporsi al test sierologico, un fatto rilevante che fotografa meglio di qualunque parola il grande senso civico e di responsabilità dimostrato dal mondo della scuola a pochi giorni dal suono della prima campanella”.

“Sottoporsi al test è stato un gesto importante, che va oltre alla tutela della salute personale, ed assume una forte rilevanza sociale, di comunità, di cui è doveroso essere fieri e per cui ci sentiamo di ringraziare tutti” hanno chiosato i membri della Commissione.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013