E’ stata firmata ieri dal Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani l’ordinanza n°142 del 5 agosto che ha ad oggetto : “Sorveglianza e controllo della West Nile Disease: adozioni sul territorio comunale di interventi straordinari preventivi, ai fini del contenimento della diffusione di Cuplex Pipiens (zanzara comune) vettore del virus”.  Martedì 28 luglio una nota dell’AUSL e dell’Emilia Romagna ha comunicato alle Amministrazioni Comunali il riscontro di positività in zanzare catturate in trappole della rete di monitoraggio. Per questo motivo è indispensabile: continuare ad attuare rigorosamente gli interventi di lotta antilarvale di competenza dei Comuni e intensificare le attività di controllo e sostegno alle attività effettuate dai privati; effettuare interventi straordinari preventivi adulticidi qualora sia in programma una manifestazione che comporti il ritrovo di molte persone nelle ore serali in aree all’aperto; sensibilizzare i proprietari di equidi a vaccinare gli animali di proprietà. Verranno, quindi,  effettuati interventi straordinari preventivi con adulticidi qualora sia in programma una manifestazione all’aperto che comporti il ritrovo di molte persone( almeno 200 partecipanti) nelle ore serali in aree verdi pubbliche.

L’intervento verrà eseguito dal Comune solo per manifestazioni organizzate dal comune stesso, o nel caso vengano eseguiti eventi in aree verdi di proprietà comunale.

Per eventi privati è il privato che deve eseguire l’intervento a sue spese.

L’ordinanza impone a tutti soggetti che a qualsiasi titolo organizzano o siano autorizzati a svolgere manifestazioni che comportino la presenza di molte persone (superiore a 200) nelle ore serali e notturne (dalle ore 20:00 alle ore 06:00) in aree verdi private di effettuare trattamenti straordinari adulticidi secondo le modalità indicate dalle “Linee guida regionali per un corretto utilizzo dei trattamenti adulticidi contro le zanzare” reperibili al link

http://www.zanzaratigreonline.it/Portals/zanzaratigreonline/Documenti/RegioneER_ZanzaraTigre_Opuscolo_A5_Adulticidi_WEB.pdf

Tali trattamenti dovranno essere effettuati:

  1. a) avvalendosi di ditta specializzata nell’esecuzione di interventi di disinfestazione con

adulticidi;

  1. b) almeno 48 ore prima della data prevista per la manifestazione, in orario notturno, in aree ben delimitate ed interdette a persone e animali per tutta la durata delle 48 ore;
  2. c) prevedendo l’affissione, almeno 24 ore prima del trattamento, di appositi cartelli informativi per la cittadinanza ove sia riportata la data e l’ora dello stesso. Questi avvisi dovranno essere lasciati fino a 72 ore successive al trattamento;
  3. d) avendo cura di non interessare durante il trattamento colture alimentari (orti), aree gioco o arredi.
  4. e) con periodicità settimanale nei casi in cui presso la stessa area siano programmati più eventi consecutivi.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013