Spaccio di droga: tre arresti dei carabinieri di Sassuolo




Personale del Comando Compagnia Carabinieri di Sassuolo, nell’ambito di una attività di controllo del delle zone periferiche ed in particolare dei casolari abbandonati, ha proceduto al controllo di una abitazione abbandonata, ubicata in via del Santuario a Fiorano, riscontrando la presenza di 3 cittadini marocchini, di 24, 25 e 27 anni, entrati nell’immobile dopo avere forzato e danneggiato la porta d’ingresso.

Il controllo consentiva di accertare che i tre, in quella casa avevano intrapreso una vera è propria attività di spaccio di sostanze stupefacenti, tant’è che all’esito della perquisizione, i carabinieri rinvenivano ben occultata, ma già suddivisa in dosi e pronta per la vendita, 11 gr. di hashish, materiale per il confezionamento nonchè la somma contante di € 1.275, quest’ultima ritenuta provento dell’attività illecita.

Per tal motivo i tre sono stati tratti in arresto per i reati di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, invasione di edifici e danneggiamento, e trattenuti a disposizione della Procura della Repubblica di Modena, per essere sottoposti a giudizio direttissimo

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013