Tindara Addabbo nel management committee di una rete di cooperazione europea impegnata sui temi LGBTI+




Economista e nota esperta nel campo delle determinanti e del contrasto a diverse forme di discriminazione, la Professoressa Tindara Addabbo di Unimore è stata nominata recentemente come componente del Comitato di gestione di un’azione europea nell’ambito delle azioni COST (European Cooperation in Science and Technology), una sfida che si propone di affrontare le diseguaglianze sociali ed economiche della popolazione LGBTI + (https://www.cost.eu/cost-action/lgbti-social-and-economic-inequalities/#tabs|Name:overview).

Nonostante le tutele legali esistenti, le persone LGBTI + continuano a essere sottoposte a diverse forme di discriminazione anche in Europa. La ricerca nel settore è meno visibile e resa più difficile dalla mancanza di dati.

L’azione mira nello specifico a contrastare ogni forma di discriminazione di genere e per orientamento sessuale attraverso lo sviluppo di un network dedicato di studiosi e studiose appartenenti a molteplici enti di ricerca e università e a diversi approcci disciplinari che si porranno in rapporto con organizzazioni della società civile, istituzioni pubbliche, sindacati e imprese.

Il progetto intende migliorare la raccolta di dati promuovendo indagini condotte da agenzie governative e non governative, identificare e disseminare metodi di ricerca alla frontiera nel settore e fornire alle istituzioni suggerimenti di politiche per il contrasto alle discriminazioni.

Sarà dedicata particolare attenzione alla disseminazione dei risultati delle ricerche interdisciplinari sul tema e al sostegno delle attività di ricerca nel campo favorendo la mobilità internazionale di ricercatori e ricercatrici e il sostegno del network di ricerca che si svilupperà nella realizzazione dell’azione.

COST è un programma intergovernativo nato nel 1971 come strumento a supporto della cooperazione tra chi svolge attività di ricerca in vari ambiti in Europa per aumentare la cooperazione europea nel campo della ricerca scientifica e tecnologica. Le attività di COST sono realizzate attraverso Azioni: si tratta di una rete di progetti di ricerca nazionali, in campi di interesse per un numero minimo di 7 Stati membri. Le azioni COST hanno lo scopo di costituire reti di scienza e tecnologia attraverso una serie di strumenti di networking come workshop, conferenze, scuole di formazione, missioni scientifiche a breve termine (STSMs), e attività di divulgazione.

La nomina della Prof.ssa Addabbo non giunge inattesa in quanto la docente di Unimore, che insegna Economia del Lavoro e Macroeconomia presso il Dipartimento di Economia Marco Biagi, da anni si occupa di tematiche legate alla vulnerabilità e alle discriminazioni.

Componente della Giunta del CRID di Unimore, oltre ad essere Delegata del Rettore alle Pari Opportunità, pochi mesi fa è stata chiamata alla guida della Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università Italiane.

“È un’area di ricerca e attività – ha commentato la Professoressa Tindara Addabbo – che mi sta molto a cuore e in linea con attività di ricerca del CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale sulle Discriminazioni e vulnerabilità del nostro Ateneo e con il mio impegno in quanto Delegata del Rettore per le Pari Opportunità. Spero che questa nomina possa contribuire a contrastare sensibilmente le discriminazioni di genere e per orientamento sessuale esistenti promuovendo una società più inclusiva e rendendo il nostro stesso Ateneo partecipe in questo importante processo e attivo nel network di ricerca che l’Azione Cost, grazie ai fondi della Commissione Europea, potrà sviluppare.”.

L’azione COST LGBTI + prenderà misure concrete per aprire alla collaborazione accademica, lavorare in contesti culturali diversi e impegnarsi con le organizzazioni della società civile e le istituzioni. Attualmente all’azione aderiscono 30 esperti ed esperte in 10 discipline in rappresentanza di 14 paesi europei. Sono stati individuati tre gruppi di lavoro (WG) definiti sulla base delle diseguaglianze sociali ed economiche che segnano le persone LGBTI +: Famiglie e comunità; Lavoro e benessere economico; Inclusione sociale e legale.

 

Tindara Addabbo

È Professoressa Ordinaria presso il Dipartimento di Economia “Marco Biagi”. Coordina il dottorato in Lavoro, Sviluppo e Innovazione. È componente del Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità Unimore CRID, del Comitato scientifico della Fondazione Marco Biagi, del Centro Analisi delle Politiche Pubbliche, del Centro di Ricerca Interuniversitario “Ezio Tarantelli”. Delegata del Rettore alle Pari Opportunità in Unimore è, inoltre, Presidente della Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università Italiane e coordinatrice del progetto Leading Towards Sustainable Gender Equality Plans in Research Institutions – LeTSGEPs coordinato da Unimore nell’ambito del programma della Commissione Europea Horizon 2020. Componente della Human Capability and Development Association e dello European Gender Budgeting Network, svolge attività di ricerca sull’impatto di genere delle politiche pubbliche e sociali, la misurazione del ben-essere, la discriminazione occupazionale e salariale, l’istruzione e la qualità del lavoro.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013