Il Liceo Formiggini di Sassuolo rileva la qualità dell’aria




Gli studenti del GNF Gruppo Naturalistico Formiggini del Liceo A.F. Formiggini di Sassuolo hanno progettato e costruito, in collaborazione con alcuni alunni dell’I.I.S. A. Volta, 4 centraline per la rilevazione delle polveri sottili. Le centraline, in funzione dal mese di gennaio, sono state installate presso le scuole secondarie di secondo grado “E. Morante”, “A. Volta”, “A.F. Formiggini” sede di Sassuolo e sede associate Marco Biagi di Palagano per monitorare le soglie di concentrazione di PM10 e PM2.5.

L’analisi della qualità dell’aria si situa all’interno del Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO ex Alternanza Scuola – Lavoro) a durata triennale con valenza interdisciplinare che propone agli studenti tre campi di esperienza: analisi della qualità dell’aria, mobilità scolastica: bisogni ed abitudini e mobilità sostenibile.
Agli studenti del territorio sarà poi somministrato un questionario anonimo con l’obiettivo di raccogliere informazioni sulla mobilità casa-scuola al fine di riflettere sulle abitudini di spostamento, valutare la propensione al cambiamento verso mezzi di trasporto più sostenibili e suggerire ad un tavolo con gli Enti Locali possibili interventi per ridurre l’impatto sull’ambiente;