Domenica il primo appuntamento con le aperture straordinarie dei nidi d’infanzia sassolesi


Aperture straordinarie dei nidi per avvicinare più famiglie. Questo l’obbiettivo del progetto distrettuale finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena per il secondo anno consecutivo. Un progetto, grazie al quale, i nidi si aprono alla comunità prioritariamente per avvicinare le famiglie che ancora non utilizzano questi servizi ma è aperto anche a chi già li frequenta.

I nidi del Comune di Sassuolo saranno aperti alla domenica pomeriggio, secondo un calendario definito e le famiglie potranno scegliere, a seconda della data, in quale nido andare. Frequentare i nidi per l’infanzia è , per le famiglie, un’ottima opportunità di conoscenza, di relazione, di inclusione e, per i bambini, è occasione di gioco e di conoscenza.

Il progetto poi prevede altre specifiche azioni: l’apertura di tre sabati mattina durante il periodo delle iscrizioni per dare la possibilità alle famiglie di visitare i servizi 0-3 anni e di fare laboratori assieme ai loro bambini; i “venerdì delle coppie”, con le aperture dei nidi in alcuni venerdì sera, riservati ai bambini già frequentanti, per permettere ai genitori di riappropriarsi dei loro spazi, anche in orari non consueti.

L’opuscolo di queste iniziative è stato inviato per posta a tutte le famiglie con bambini in età 0-3 anni.

Il primo appuntamento sarà domenica 16 febbraio presso il nido d’infanzia San Carlo dalle ore 15,30 alle ore 18.30

E’ una iniziativa gratuita e durante il pomeriggio sarà offerta la merenda ai bambini e ai genitori.