Spaccio di cocaina nella Valle del Panaro: preso il quinto componente della banda


Nella giornata di ieri i carabinieri della Compagnia di Sassuolo, al termine delle articolate indagini che già il 17 gennaio avevano consentito l’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Modena nei confronti di 4 persone resesi responsabili a vario titolo di reati legati alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto il quinto ed ultimo destinatario della misura.

Si tratta di un 29enne di origine magrebina ma residente in Castelvetro di Modena, che durante la precedente operazione si era reso irreperibile. Lo stesso, già localizzato nel paese di origine, è stato intercettato e fermato presso l’aeroporto di Bologna, dove era appena atterrato. Dopo la sua identificazione e notifica del provvedimento è stato tradotto presso la casa circondariale di Bologna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.