Amore non corrisposto: picchia donna, arrestato


Si era invaghito di quella barista molto più giovane di lui e stanotte, per nulla scoraggiato dalla presenza del marito, si è presentato a casa sua. E così stanotte un 59enne di Carpi, dopo averla convinta a farlo entrare in casa, ha iniziato ad aggredire la giovane donna: le ha dapprima bloccato i polsi e poi l’ha scaraventata sul muro ed infine sullo stendipanni, facendola cadere in terra.

Risultato: 30 giorni di prognosi. A nulla è servito il tentativo del marito di difenderla, impegnato a tenere a bada i loro cinque figlioletti – tutti minorenni – che atterriti hanno assistito alla scena.

Un vicino di casa, tuttavia, ha avuto la prontezza di chiamare i Carabinieri che sono riusciti ad intervenire in poco tempo, evitando conseguenze ancor peggiori.
L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato ed è stato tradotto in carcere.