Arrivano a Formigine in biblioteca e presso l’Hub in Villa le iniziative di alfabetizzazione digitale


Una piena cittadinanza digitale, per un uso sempre più evoluto e consapevole delle tecnologie, dove informazioni, servizi ed opportunità del territorio siano accessibili ai cittadini di ogni età, senza esclusioni: è questo l’obiettivo di “Pane e Internet”, il progetto finanziato dalla regione Emilia-Romagna all’interno dell’Agenda Digitale Regionale per favorire lo sviluppo delle competenze digitali dei cittadini.

Attraverso la rete di Punti Pane e Internet ed alla collaborazione con biblioteche, associazioni e scuole in svariati Comuni Capoluogo ed Unioni di Comuni il progetto offre stabilmente ai cittadini eventi di formazione, facilitazione e cultura digitale, che a partire da ottobre vedranno coinvolti anche la Biblioteca di Formigine e lo spazio Hub in Villa. A una settimana dall’inizio la prima iniziativa ha già registrato il tutto esaurito: il corso “Alfabetizzazione digitale di 1° livello sull’uso del pc”, ospitato da Hub in Villa nelle date del 10/17 ottobre, 7/21/28 novembre e 5 dicembre, ha infatti già raggiunto il numero massimo di iscritti per le prime date. Il corso è rivolto ai cittadini che desiderano acquisire dimestichezza con le nuove tecnologie ed è affiancato dall’iniziativa “Facilitazione digitale” che mette gratuitamente a disposizione di chi lo desidera, presso la biblioteca per due sabati al mese, mentre in Hub in Villa dal lunedì al venerdì negli orari di apertura, un computer ed un assistente che per imparare ad orientarsi in rete. Giovedì 24 ottobre alle 16:30 la Biblioteca Daria Bertolani Marchetti affronterà invece il tema della sicurezza online con “Sei sicuro? Consigli pratici in ambito di sicurezza digitale” che illustra cosa possiamo fare per proteggere i nostri dispositivi e dati personali, tutelando noi stessi e i nostri familiari, seguito giovedì 14 novembre alla stessa ora da “Parental Control”, l’incontro di Biblioteca Ragazzi Matilda sull’uso sicuro del web da parte dei più piccoli attraverso l’uso di sistemi di controllo remoto da parte dei genitori. “La città di Formigine è una città smart – afferma l’assessore per Formigine Città della conoscenza e della bellezza Mario Agati – in cui molti servizi comunali sono già digitalizzati e disponibili online. Uno dei passi successivi è intervenire per rendere questa semplificazione tecnologica disponibile per chi non ha gli strumenti o l’esperienza, aumentando quindi il numero di pratiche fatte senza spostarsi da casa. Combattere il digital divide è una priorità per tendere alle pari opportunità di accesso dei cittadini, insieme alla tutela dei minori e della loro sicurezza online”.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare Hub in Villa al numero 059/416355 o scrivendo a giovani@comune.formigine.mo.it, la Biblioteca Bertolani Marchetti al numero 059/416352 e la Biblioteca Ragazzi Matilda al numero 059/416356.