Intensificati i controlli su strada della Polizia in occasione della Settimana europea della mobilità




Nella giornata di ieri è terminata la Settimana europea della mobilità (16-22 settembre 2019), nel corso della quale sono stati intensificati i controlli su strada su tutto il territorio nazionale volti alla riduzione delle principali cause di incidentalità, individuabili nella elevata velocità, nel mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza, dei sistemi di ritenuta per bambini e del casco protettivo e nell’uso di telefoni cellulari alla guida (principale fonte di distrazione) ed è stata effettuata una campagna di sensibilizzazione presso gli studenti, in accordo con i Dirigenti Scolastici del M.I.U.R..Obiettivo da raggiungere, come si auspica il Network Europeo delle Polizie Stradali TISPOL, è una giornata, individuata in quella del 26 settembre p.v., a zero vittime della strada, “E.D.W.A.R.D.” acronimo di European Day Without a Road Death.

In ambito locale questa Sezione Polizia Stradale, coadiuvato dalle UU.OO.DD. di Guastalla e di Castelnovo né Monti – ha impegnato 38 pattuglie e 76 dipendenti, nell’intensificazione dei controlli sia in ambito autostradale che sulle maggiori arterie stradali del Capoluogo e della provincia. Sono stati controllati 705 veicoli ed identificate 710 persone. Sono state contestate 28 contravvenzioni per il mancato uso del sistema di ritenuta e protezione e 26 per il mancato uso auricolare o vivavoce. Dall’inizio dell’anno questa Sezione e le UU.OO.DD., hanno rilevato complessivamente 1478 contravvenzioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza e 683 per il mancato uso di auricolare o di vivavoce.

Controllati anche 3 soggetti, 2 alla guida di autovetture ed uno di ciclomotore, sprovvisti della prevista patente di guida, è scattato il fermo amministrativo dei rispettivi veicoli oltre alla sanzione amministrativa di euro cinquemila.

Parallelamente nelle giornate del 17, 18 e 20 settembre scorse, personale dipendente di questa Sezione e della U.O.D. di Guastalla ha effettuato tre incontri in altrettanti Istituti Scolastici (Russel di Guastalla, Secchi e Chierici di Reggio Emilia ), nel corso dei quali sono stati illustrati ai giovani studenti gli obiettivi della campagna E.D.W.A.RD. ed analizzati i comportamenti da porre in essere alla guida di veicoli per evitare il verificarsi di incidenti stradali spesso, purtroppo, con esiti nefasti.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013