Piano asfalti 2019, a Formigine in questi giorni partono quattro interventi


Continuano gli interventi del piano straordinario asfalti 2019 sul territorio comunale di Formigine. Hanno infatti preso avvio alcuni interventi di rifacimento del manto stradale su strade formiginesi. Oggi, venerdì 20 settembre, sono in corso lavori di asfaltatura sulla via per Sassuolo in località Ponte Fossa, nel tratto compreso tra la via Radici e la rotatoria di immissione allo svincolo della tangenziale Modena – Sassuolo. I lavori – la cui durata preventivata è di due giorni – potrebbero comportare rallentamenti a causa dell’avanzamento del cantiere, con l’istituzione del transito a senso unico alternato. Nel corso della prossima settimana, sarà inoltre completato l’intervento di manutenzione straordinaria della rampa in uscita dalla Modena – Sassuolo in direzione sud sempre in località Ponte Fossa; tale intervento comporterà la chiusura della rampa stessa per 24 ore. A partire dai prossimi giorni inoltre, continueranno i cantieri su via Sassuolo (da via Savoniero a via Ferrari). Si interverrà inoltre su via Billò (in alcuni tratti tra via Giardini e via Alberti). Tutti gli interventi si effettueranno compatibilmente con le condizioni atmosferiche, e sarà data puntuale comunicazione sui social network dell’avanzamento dei lavori. A seguito di questi interventi nelle prossime settimane si programmeranno ulteriori lavori in base alle risorse stanziate: a fine cantieri si tratterà di circa di 800 mila euro complessivi di impegno economico straordinario sul bilancio del Comune di Formigine. “La manutenzione della nostra rete viaria è una priorità – afferma il Sindaco Maria Costi – perché risponde ad esigenze di sicurezza e qualità urbana, e soprattutto questi interventi sono frutto di partecipazione perché richiesti dai cittadini nei mesi scorsi”.

***

La Provincia comunica che tra Formigine e Colombaro lungo la strada provinciale 16 partono, lunedì 23 settembre, i lavori di manutenzione straordinaria che prevedono la fresatura della pavimentazione ed il rifacimento del manto stradale nei tratti più degradati. Per consentire i lavori, che dureranno tre giorni, verranno istituiti temporaneamente sensi unici alternati con possibili disagi alla circolazione.I lavori fanno parte di un piano che prevede un investimento di quasi tre milioni di euro su tutta la rete di oltre mille chilometri  di strade provinciali.