Venerdì e sabato a Castelvetro anteprima della Sagra dell’uva


La 52 a Sagra dell’Uva e del Lambrusco Grasparossa che si svolgerà a Castelvetro dal 14 al 22 settembre vedrà quest’anno un’anteprima, costituita da due iniziative che fanno capo al nuovo museo Rosso Graspa del castello di Levizzano Rangone e all’Ecomuseo sulle colline circostanti.

La prima iniziativa, dal titolo “Cento volte Santiago”, si svolge venerdì 13 settembre e, dopo il ritrovo al castello alle ore 16,45, percorrerà uno degli itinerari dell’Ecomuseo verso il monte Tre Croci, dove, alle ore 18,30, è in programma la centesima presentazione del libro “Santiago” di Giuseppe “Leo” Leonelli, coordinata da Alessandra Anderlini, con gli interventi di Damiano Bettelli, le letture di Sarita Savigni e le musiche di Antonio Tavoni. Al termine, marcatura delle copie del volume con il timbro dell’evento.

La seconda iniziativa, in programma sabato 14 settembre alle ore 16 al castello di Levizzano, è chiamata “La Sagrina”, cioè la Sagra dedicata ai più piccoli, ideata dall’assessorato alla Cultura del Comune che da quest’anno vuole coinvolgere anche i bambini nella principale manifestazione castelvetrese. In programma “Storie di campi e di boschi”, narrazioni dentro e fuori il Museo (di e con l’attrice Paola Ducci), consigliate ai bambini dai 3 agli 11 anni. A seguire “Pigiauva” per i bimbi che vorranno pigiare l’uva nei tini e poi merenda per tutti a base di succo d’uva e bensone.
Info: Ufficio Cultura tel. 059 759836 – 059 758818.