Escursionista soccorsa sul sentiero del Cimone


Tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna – Stazione Monte Cimone sono intervenuti questo pomeriggio per soccorrere escursionista 52enne caduta mentre scendeva dalla vetta del Cimone sul sentiero 449 Cai.

L’incidente si è verificato verso le 14 poco sopra Pian Cavallaro: nella caduta la donna, S.P. le iniziali, residente a Reggio Emilia città, è scivolata riportando la sospetta frattura della caviglia sinistra, non potendo in alcun modo proseguire il cammino. L’allarme è stato dato da un volontario Saer e da un militare dell’Aeronautica Militare che stavano scendendo anche loro dalla montagna, e che hanno coadiuvato i soccorsi. Sul posto la squadra in pronta partenza Saer con anche il medico che ha stabilizzato la donna, poi condotta in barella fino alla strada militare di Pian Cavallaro.

Qui è potuta arrivare l’ambulanza 118 di Sestola che ha provveduto al trasporto all’ospedale di Pavullo, in condizioni non gravi.